Fabian Ruiz – Real Madrid a giugno potrebbe chiudersi

 
 
Fabian Real Madrid
   

Fabian Ruiz Real Madrid

Fabian Ruiz Real Madrid – I Blancos sono di nuovo su Fabian Ruiz e chissà che questa volta non ci riescano.

Grande attenzione dei vertici del Real Madrid alle vicende napoletane che dall’ ammutinamento dei suoi calciatori sta vivendo un periodo buio in campo nazionale ed internazionale.

Finalmente pare che Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, abbia preso in mano le redini guardando negli occhi ognuno dei suoi calciatori e abbia stretto con loro un patto di ferro per risalire dalle sabbie mobili della media classifica in campionato e, in Champion’s, per raggiungere il primo obiettivo della qualificazione agli ottavi di finale.

In tutto questo vi è l’attenzione di tanti ai gioiellini del Napoli apparentemente in procinto di cambiare casacca ed uno di questi è appunto Fabian Ruiz.

Il Napoli lascerebbe il proprio centrocampista soltanto se la squadra dovesse non essere in grado di raggiungere gli obiettivi. A quel punto il Presidente De Laurentiis potrebbe decretare un “rompete le righe” che coinvolgerebbe un pò tutti coloro che negli ultimi anni hanno portato la squadra napoletana alle soglie dello scudetto e navigato a vista in Europa nella Champion’s.

Stando a “Cadena Ser”, il 23enne centrocampista spagnolo del Napoli è tornato a essere una priorità per i blancos, che già lo scorso giugno avevano fatto un primo sondaggio ricevendo però come risposta una valutazione di 80-90 milioni di euro che ha stoppato sul nascere qualsiasi trattativa. Inoltre il calciatore non voleva forzare la cessione né lasciare l’Italia dopo una sola stagione. Ma nelle ultime settimane i contatti si sarebbero intensificati: il Real vorrebbe convincere Fabian Ruiz, in scadenza nel 2023, a non rinnovare il contratto o, al massimo, a far inserire una clausola rescissoria inferiore a quella da 100-120 milioni di euro che il Napoli vorrebbe.

Al Real sarebbero “moderatamente ottimisti” sulla possibilità di condurre in porto l’operazione per giugno, per quanto da parte dei partenopei, al momento, non ci sarebbe alcuna voglia di sedersi a un tavolo per trattare. La volontà del giocatore, però, alla fine potrebbe fare la differenza.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

AUDIO – Razzismo Serie A, audio scandalo di De Siervo: “Ho chiesto ai registi di spegnere i microfoni in curva”

Chiariello tuona: “Callejon fuori 3 gare è un segnale grave”

Marani contro Ancelotti: “E’ lui che deve trasferire le motivazioni alla squadra”

D’Amico: ”Lotta per lo Scudetto? Non c’è mai entrato il Napoli”

Attacco ad Adl – Scaglia: “Manca la voce forte del presidente”

Di Gennaro: ”Napoli, le responsabilità sono di Ancelotti, ma anche dei giocatori”

DALLA SPAGNA – Il Real Madrid prepara il colpo Koulibaly per giugno!

Sconcerti: ”Non si dimetterà mai Ancelotti, non crede di avere colpe”

LIVE – Pallone d’oro – CR7 non è a Parigi. Scopri i nomi dal 15° al 11° posto

Contenuti extra

Conte, da Salvini assoluta mancanza di rispetto per le istituzioni

Le bufale e i pericoli nascosti dietro ai test genetici

Roberta Morise: “Ho saputo che Carlo Conti si sarebbe sposato da un’amica. Non mi ha invitata”

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *