Pubblicato il: 14 Novembre 2018 alle 9:56 am

Gazzetta – Non solo turnover, condizione fisica eccellente grazie alle innovazioni di Ancelotti. E Koulibaly…

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport scrive sul metodo Ancelotti:

Il Napoli sta bene, fisicamente e mentalmente. Merito non solo del turnover, come riporta la rosea: “Una condizione fisica eccellente, dunque, che aiuta la squadra a reggere fino in fondo, sostenuta pure dal turnover che è un’altra delle innovazioni portate da Carlo Ancelotti. A parte Kalidou Koulibaly che non ha mai saltato una partita, tutto il resto dell’organico è stato alternato di volta in volta, in alcune partite l’allenatore ha cambiato, addirittura, 6-7 giocatori ottenendo sempre risultati soddisfacenti. Un qualcosa che non era mai accaduto prima, durante la gestione Sarri: con lui il problema dell’alternanza non s’è mai posto”.