Gazzetta – Per Ancelotti non sarà facile cambiare la rotta tracciata da Sarri: un grande acquisto potrebbe aiutare

   

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport scrive sul nuovo Napoli targato Ancelotti:

“Carletto dovrà sciogliere i nodi di quel gioco corto perché il suo calcio è diverso, più verticale, più aereo. Dovrà essere persuasivo, come Cristoforo Colombo, e convincere la ciurma a seguirlo nel nuovo mondo. I successori di Mourinho faticarono a farsi seguire dagli orfani dello Speciale. «Così abbiamo vinto tutto, perché cambiare?», si chiedevano gli interisti. Gli orfani di Sarri non hanno vinto, ma hanno toccato picchi di gratificante bellezza: quanto saranno disposti a cambiare? Quando tecnici maniacali come Sacchi, Sarri, Mou e Pep ti piantano in testa un’idea con l’ossessione dei visionari non è facile togliersela dal cervello. Ma Ancelotti ha l’esperienza e il buon senso per arrivare in America. Lo aiuterebbe molto un acquisto esplosivo per spingere squadra e popolo con fiducia verso il nuovo mondo. Magari non CR7, ma qualcosa di più eccitante di Verdi e Ruiz. Un gran profilo internazionale a centrocampo o in attacco. Perché cambiare rotta con i soli marinai di Sarri potrebbe non bastare”.