Gli ultras azzurri rompono il silenzio: “Abbiamo deciso di abbonarci”

Il comunicato dei gruppi ultras

Da poco è stato diramato un comunicato da parte di alcuni gruppi ultras legati al Napoli, dove viene annunciato che quest’anno si abboneranno. Inoltre, si fa anche riferimento al regolamento d’uso che viene applicato all’interno dello Stadio Maradona ritenuto dal tifo organizzato troppo eccessivo. L’auspicio è che le autorità preposte a tale controllo, possano essere meno intransigenti per poter dare modo di tornare a tifare come qualche anno fa. Ecco alcuni passaggi presenti all’interno del comunicato:

“Con il presente comunicato mettiamo a conoscenza gli amici con cui abbiamo condiviso tanti anni di curva, la nostra scelta di abbonarci e quindi di adempiere quegli atti burocratici oramai privi delle discriminanti passate per poterlo fare. Proprio per tenere fede a quella fiamma che scaldò i cuori dei primi pionieri del tifo azzurro che oggi scegliamo di mettere da parte quelle remore legate a leggi inique e repressive e ritornare al fianco delle nostre amate casacche in ogni modo e in ogni dove. Non rinneghiamo la battaglia di trincea fatta in questi lunghi tredici anni ma è giunto il tempo di uscire da esse ed andare all’assalto frontale, affrontando il fuoco nemico di leggi ancora più dure, il regolamento d’uso se usato con perfidia dai padroni del carro, può cancellare per sempre ogni traccia di tifo popolare, allora vogliamo difendere quello spazio con i denti fino all’ultimo centimetro.”

Di seguito la foto del volantino diffuso:

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

VIDEO – Lite furibonda: “Devi portare rispetto”

Web App di ForzAzzurri.net: ecco come installarla

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Incendi:Fvg, avanza ancora su Carso, preoccupa fuoco Taipana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.