Graziani: “Il Napoli può riaprire la corsa Scudetto, giovedì opportunità per il passaggio del girone”

 
 
   

GRAZIANI445L’ex giocatore e campione del mondo 1982 Ciccio Graziani, è intervenuto ai microfoni di Goal Show in onda su Canale 9.
“Il Napoli può fare un campionato importante, all’inizio contendeva Scudetto alla Juve e alla Roma, però mi sembra un po’ in ritardo di marcia per l’avvio non positivo. Il rammarico di questa squadra è che non ha trovato ancora equilibrio e continuità: se il Napoli riuscirà a trovarla dando forza e risultati come nelle ultime partite, gli azzurri potranno riaprire il discorso per il primo posto.”

Terzo posto: “Per il terzo posto ci sono Inter e Milan, che però sono molto discontinue, nessuno si aspettava le sconfitte contro Parma e Palermo; la Fiorentina che sta andando male ultimamente e infine la Lazio che invece sta andando meglio.”

Mazzarri: “Pensavo che dopo la sconfitta col Parma lo avessero esonerato. Il problema dell’Inter però non è solo l’allenatore, anche la società è in difficoltà soprattutto con le finanze.”

Insigne mezz’ala in Nazionale: “In quel ruolo Giaccherini ha un grande dispendio energetico poiché corre per quattro. Insigne è un giocatore di grandissima qualità e deve giocare negli ultimi 25-30 metri, giocando più dietro queste qualità le perde.”

Europa League: “Penso che non ci sarà un massiccio turn-over. Quando lo fai devi stare sempre molto attento, cambiando al massimo quattro giocatori. Inoltre una vittoria giovedì contro Young Boys metterebbe in cascina il passaggio del turno e non mi sembra il caso di perdere questa opportunità stravolgendo la squadra.”

Balotelli al Napoli a gennaio: “Balotelli lasciamolo perdere, dal punto di vista tecnico sarebbe un grande acquisto, perché ha tanta qualità che però non esprime con continuità. Se fossi nel Napoli non lo prenderei.”
Fonte: spazionapoli

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Carmine Gallucci

About Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci