Hamsik da brividi: “Non oso immaginare…”

Marek Hamsik è il simbolo di questo Napoli che cerca la sua seconda finale europea dopo 26 anni. Lo slovacco “naturalizzato napoletano” non era ancora nato quando nel ’77 l’Anderlecht eliminò il Napoli di Bruscolotti dalla semifinale di Coppe delle Coppe, ed aveva appena due anni quando il Napoli di Maradona vinse la Coppa Uefa a Stoccarda. Ma Marek c’era al primo anno in A del Napoli targato De Laurentiis e c’era al ritorno in Europa degli azzurri; da allora più di 350 gare in maglia azzurra ed in un’intervista rilasciata ieri al magazine del Uefa, Hamsik ha sottolineato quanto lui ed i suoi compagni ci tengono a conquistare la finale: “Non oso immaginare cosa succederebbe se dovessimo andare a Varsavia”.

Fonte: Il Mattino

Dario Catapano

Laureato in giurisprudenza e giornalista dal Febbraio 2014. Nelle cose che faccio ci metto il cuore...e la faccia! Facebook: https://www.facebook.com/dario.catapano1 Twitter: @DarioCatapano

View all posts by Dario Catapano →