Il Mattino – Il Governo mette paura ai club di serie A, sulla suddivisione dei contributi alle società. Pronto lo sciopero!

Come riporta Il Mattino, c’è preoccupazione da parte dei club di serie A per le misure che il governo ha deciso di adottare per la suddivisione dei contributi alle società, su due punti in particolare: 
  • La quota degli incassi da utilizzare per l’ordine pubblico negli stadi;
  • La decisione di destinare il 10 per cento dei diritti televisivi ai club che utilizzano con maggiore frequenza calciatori cresciuti nel vivaio.

Nell’ultima assemblea c’è stato un acceso dibattito: alcuni presidenti hanno fatto notare, a proposito dell’utilizzo dei giovani calciatori, che non si tratterebbe di una disposizione regolamentare e che non potrebbero essere forzate le decisioni degli allenatori. Nel caso il governo mantenesse il punto, in occasione della prossima assemblea potrebbe essere lanciata la proposta di sciopero.