Pubblicato il: 15 Gennaio 2020 alle 7:20 am

Napoli, la differenza tra Demme e Lobotka

Demme

Marchetti: i due giocatori non sono uguali perché Lobotka può giocare anche da mezzala, Demme no. E’ più un uomo difensivo che offensivo, è più un De Rossi per intenderci

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live sono  intervenuti alcuni opinionisti e giornalisti per parlare del Napoli, del mercato del club azzurro e dei due centrocampisti Lobotka e Demme. 

Questi i loro interventi riportati da ForzAzzurri.Net

Marco Juric, giornalista

“Demme intorno alle 10:00 si è fatto dare la divisa del Napoli ed ha iniziato le visite mediche intorno alle 11. Finiranno verso l’ora di pranzo e poi, andrà a Napoli per cui non farà parte della spedizione romana, ma si allenerà a Castelvolturno. Ho chiesto a Villa Stuart se Lobotka domani avrebbe fatto le visite mediche e mi hanno detto di no: non è prenotata”. 

Luca Marchetti, giornalista

“Quando trovi 2 giocatori che ti piacciono, ci sta che li prendi entrambi. Demme il Napoli lo segue da tempo, quest’estate è stato trattato dalla Fiorentina. Lobotka pure: i due giocatori non sono uguali perché Lobotka può giocare anche da mezzala, Demme no. E’ più un uomo difensivo che offensivo, è più un De Rossi per intenderci. Il gioco delle coppie Gattuso lo farà in questa seconda parte di station e la coppia centrale davanti alla difesa sarà Demme-Lobotka. Seri è un’opportunità per tutti perché è in scadenza, ma attenzione alle condizioni fisiche. Non arriverà però, se Lobotka sarà ufficializzato”.  

Stefano Bizzotto, giornalista 

“Demme mi piace perché è un mediano che dà ordine, si attacca alle caviglie degli avversari e può essere un valore in più per il Napoli che prende uno straniero, ma che parla l’italiano e questo lo aiuterà nell’inserimento. Demme è un giocatore da Napoli e devo ammettere di non averlo mai visto dal vivo, ma nel 4-4-2 è uno dei due che sta in mezzo e potrebbe essere paragonabile ad Allan anche fisicamente. Non ha mai segnato molto in carriera, ma quest’anno ha fatto gol in Champions League”. 

Delio Rossi, allenatore

“La Lazio vive un momento positivo, ma il Napoli ha valori importanti e lo ha dimostrato anche contro l’Inter. Di fronte alle difficoltà, il Napoli non ha mollato e questo dimostra che ha bisogno solo di un risultato positivo che funga da svolta e il campo della Lazio può essere quello giusto.Nel 4-3-3 ci sono due ruoli fondamentali: il centrocampista davanti alla difesa ed il centravanti e se non li hai fai fatica. Un allenatore che subentra deve essere aiutato dalla società e dall’ambiente perché quando le cose vanno male non bisogna scappare. Gattuso dovrebbe essere coccolato, aiutato e messo in condizione di trovare la soluzione per risollevare la china”. 

Stefano Agresti, giornalista

“Demme porta sostanza, Lobotka darà geometrie per cui con 2 acquisti il Napoli mette a posto il centrocampo. E’ da apprezzare il comportamento del club che prova a dare a Gattuso le armi giuste per venire fuori da questo momento negativo. Il Real Madrid quando vuole un giocatore lo prende, ma non credo che Fabian Ruiz possa andare via a gennaio anche perché il Napoli non cede facilmente suoi giocatori”. 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Castel Volturno, il report del club: un altro azzurro non si è allenato, palestra per Ghoulam

Sky – Trattativa Lobotka, se non si sblocca: il Napoli punterebbe sul secondo obiettivo. Gli aggiornamenti

Kiss Kiss – Napoli colpo di mercato: venerdì visite mediche e firma sul contratto. I dettagli

Ti potrebbe interessare anche:

Napoli,63 autisti bus rifiutano uscire

Harry e Meghan rinunciano status reali

Loading...

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *