Inzaghi a Sky: “Sono arrabbiato, ingiusta l’espulsione di Acerbi. Sconfitta che lascia l’amaro in bocca…”

 
 
   

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post partita di Napoli-Lazio 2-1. Ecco quanto ha dichiarato:

Il commento sulla partita

“Il Napoli ha fatto meglio di noi e sicuramente ha meritato di vincere. Però non c’era la prima ammonizione di Acerbi su Callejon, poi anche sulla seconda ammonizione Acerbi colpisce la palla, questo dispiace perché eravamo sul 2-1, me ne sono accorto e sono arrabbiato. Sono episodi, ultimamente ci vanno male”.

“Correa è una risorsa per noi, ha giocato le ultime sei partite, ci ha aiutato. Primo tempo male, avevamo approcciato discretamente, abbiamo avuto solo l’occasione clamorosa con Milinkovic poi siamo stati troppo passivi. Una volta riaperta la partita, undici contro undici ce la saremo giocata però nessuna scusante in queste partite bisogna fare meglio, ci lascia l’amaro in bocca. Nelle decisioni arbitrali siamo stati sfortunati. Stasera queste due ammonizioni non vanno bene nessuna, il Napoli ha vinto meritatamente e non ha rubato nulla”.

“Dopo dieci minuti ci siamo abbassati parecchio, il Napoli ha giocato molto bene, Fabian e Diawara son stati bravi. Avevamo preparato determinate cose ma non ci sono riuscite. Nel secondo tempo siamo rientrati in partita, è stato bravo Meret poi anche loro che hanno colpito quattro pali. La classifica? Siamo tutti lì, sarà un campionato aperto e tutte si giocheranno l’ultimo posto per la Champions League”.

“Sostituzione di Milinkovic Savic? La scelta è stata fatta perché mancavano otto minuti ed eravamo già in inferiorità numerica, il calciatore era già ammonito e non volevo rischiare in vista della Juventus. Ho preferito tenermi un calciatore per domenica. Domenica avremo delle defezioni, quindi non ho rischiato nulla”.

“Ultimamente avevamo fatto ottime gare, abbiamo fatto bene in Coppa Italia, Milinkovic e Luis Alberto erano cresciuti come Correa, quest’ultimo è entrato e ha avuto un ottimo impatto e giocando sempre così troverà sempre più spazio”.

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *