Juric: “Abbiamo fatto una partita media, ci sono state cose buone a tratti ma mi aspettavo di più in generale”

Juric

Torino-Napoli, parla Ivan Juric

Ivan Juric, allenatore del Torino, è intervenuto ai microfoni di Dazn nel post partita. Ecco le sue parole:

“Abbiamo fatto una partita media, ci sono state cose buone a tratti ma mi aspettavo di più in generale. Abbiamo concesso e non abbiamo sfruttato alcune situazioni”.

Belotti troppo solo: “Chiedo a Praet di fare anche la fase difensiva, che partecipi di più al gioco, mentre a lui piace più attaccare la profondità. Non mi è sembrato che il Gallo fosse isolato, si è trovato spesso uno contro uno con Koulibaly e ha avuto palle gol. Praet poteva fare meglio certi movimenti”.

Crescita di Ricci: “Deve alzare il livello se vuole giocare. Si è messo in discussione, lavora con grande applicazione ma deve rubare più la palla e fare meglio tecnicamente. Certi giocatori lo fanno di meno”.

Ambizioni future: “Decide la società. È stato un anno positivo in tante cose, dopo 2 anni tristi. Abbiamo costruito una squadra giusta e tosta, abbiamo fatto tante belle prestazioni e potevamo fare più punti. Non è stato facile, ora ci siederemo e vedremo cosa si potrà fare, poi decideranno loro Se vuoi alzare l’asticella, chiaramente, devi prendere giocatori forti. Qualcuno lo perderemo e dovremo fare un grande lavoro. Il tifoso del Torino chiede di non galleggiare verso il basso, ci devi provare. Se ci sono possibilità, bene; se no vai avanti così. il presidente deve decidere se vuole andare oltre il decimo posto”..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *