Pubblicato il: 7 Aprile 2021 alle 8:43 pm

Juventus-Napoli 2-1, la sfida Champions va ai bianconeri

infortunio Insigne

Juventus-Napoli 2-1, non basta il cuore nel finale

La sfida Champions tra Juventus e Napoli va ai bianconeri, agli azzurri non è bastato un finale generoso alla ricerca del pareggio. Nel primo tempo Ronaldo va subito vicino alla marcatura, ma da due passi spedisce fuori. Il portoghese si rifà pochi minuti dopo, servito da Danilo con un cross dalla destra il 7 bianconero batte Meret. Il Napoli prova a reagire ma stenta a trovare spazio. Nel finale del primo tempo Zielinski viene steso da Alex Sandro in area, ma per Mariani e il Var non ci sono gli estremi per il rigore nonostante il tocco sul polacco sia netto. Nel secondo tempo il Napoli spinge, costringendo la Juventus ad agire di contropiede. Proprio su un ribaltamento di fronte, Dybala trova l’angolo giusto e raddoppia. Gli azzurri accorciano nel finale con un rigore trasformato da Insigne, per fallo di Chiellini su Osimhen. Il finale del Napoli seppur generoso non produce particolari pericoli, i 3 punti vanno ai bianconeri.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

JUVENTUS-NAPOLI – Le formazioni ufficiali

Sgarbi: “Da ragazzo seguivo la Juve per, Sivori. Pirlo ha faccia caravaggesca napoletana, perfetto per Napoli”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

La tentazione di Biden, boicottare i Giochi di Pechino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *