Pubblicato il: 8 Aprile 2021 alle 2:43 pm

Juventus-Napoli: senza Osimhen l’attacco azzurro è stato fragile

osimhen juventus napoli

La Gazzetta dello Sport ha analizzato l’attacco del Napoli durante il match contro la Juventus, soffermandosi sull’assenza iniziale di Victor Osimhen.

La sfida tra Juventus e Napoli è terminata 2-1 a favore dei bianconeri. L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport ha parlato della partita di ieri, in particolare di com’è cambiata quando è entrato in campo Victor Osimhen. Il quotidiano afferma che prima del suo ingresso l’attacco azzurro è stato molto fragile.

Ecco quanto si legge:

“Il movimento del centravanti ha disorientato più volte la difesa e proprio nei secondi finali è stato lui a mettere i brividi a Buffon. Fino a quando Gattuso lo ha tenuto in panchina, la fase offensiva del Napoli è stata fragile. l’inserimento di Osimhen ha consentito al Napoli di avere un punto di riferimento nell’area avversaria e la sua presenza ha aperto qualche varco per gli inserimenti di Insigne e Mertens.”

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Jorginho, l’agente: “Tornerebbe a Napoli ma interessa anche ad altri club”

Mercato Napoli, Maksimovic sempre più verso l’addio: ecco dove potrebbe andare

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

La tentazione di Biden, boicottare i Giochi di Pechino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *