Juventus, Ronaldo: “Non sono ossessionato dai premi individuali. Sulle accuse di stupro…”

   

Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus, ha rilasciato un’intervista a Record:

“Non sono ossessionato dai premi individuali, la cosa più importante è aiutare la squadra a vincere e il resto viene naturalmente. Non nascondo che sono felice quando vinco, ma non è la fine del mondo quando non succede. Le accuse di stupro? Sono disgustose ma ho la coscienza tranquilla. Sono fiducioso che molto presto tutto sarà chiarito”