L’altra Campania- L’Avellino batte la Juve Stabia tra le polemiche, crisi Turris

   

Non c’è derby senza polemiche e così è stato anche tra Juve Stabia e Avellino. I lupi hanno espugnato il “R.Menti” per 1-0 ma le vespe reclamano per un’espulsione ingiusta ed un gol da annullare. E mentre la Casertana risale, la Turris perde la sua quarta gara nelle ultime cinque gare.

Serie A

Il Benevento manca ancora la vittoria ma ottiene comunque un buon punto in casa del Bologna, pareggiando 1-1. I padroni di casa vanno subito avanti con Sansone ma le streghe reagiscono e nella ripresa trovano il pari con il tacco di viola. Al momento, però, i 9 punti di vantaggio sul terz’ultimo posto, sembrano un buon bottino.

Serie B

La Salernitana spreca la possibilità di portarsi sola al secondo posto, pareggiando in casa 1-1 contro il Vicenza. L’avvio è degli ospiti che colpiscono anche una traversa ma, alla mezz’ora i granata hanno una grossa opportunità con Tutino che si procura un calcio di rigore. Il centravanti, però, sbaglia. Nella ripresa i padroni di casa sono più arrembanti e trovano il gol all’81’ con il colpo di testa di Aya. Sembrerebbe fatta ma all’83’ Giacomelli fa partire un siluro dalla distanza che piega le mani di Belec.

Serie C

L’Avellino espugna Castellammare e si porta al secondo posto (con una partita in più) ma non sono mancate le polemiche dopo l’1-0 del “R.Menti”. Il match è avvincente con occasioni da una parte e dall’altra. All’ora di gioco, però, l’episodio che indirizza il match verso i biancoverdi: Santaniello s’invola verso la porta, Mulè lo stende. Per l’arbitro è chiara occasione da rete e, pertanto, il difensore gialloblù viene espulso. Al 66′ il gol che decide la gara è di Maniero sugli sviluppi di un corner. Anche qui, però, proteste dei padroni di casa in quanto il pallone presumibilmente, aveva precedentemente varcato la linea di fondo.

La Casertana aggancia i play-off battendo il Teramo 2-0. A fine primo tempo l’episodio chiave con l’espulsione, per doppio giallo di Vitturini, che lascia gli ospiti in 10. In avvio di ripresa il vantaggio dei falchetti con Cuppone che approfitta di uno svarione difensivo per andare  in gol. In pieno recupero, con il campo innevato, il raddoppio con il diagonale di Turchetta.

E’ in piena crisi la Turris sconfitta 3-1 sconfitta per 3-1 dal Monopoli. Per i corallini, infatti, si tratta della quarta sconfitta nelle ultime cinque gare. Una gara a senso unico con i pugliesi che hanno dominato in lungo e in largo. Usciti dalla zona play-off, ora il pericolo è quello di essere risucchiati in zona play-out.

Torna a vincere, invece, la Paganese, grazie al 2-1 sulla Vibonese. Un successo che consente ai bianco azzurri di accorciare a -4, con una partita in meno, dalla zona salvezza.

Prima sconfitta della gestione Campilongo per la Cavese, battuta 1-0 dalla Viterbese.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Chiellini a Rrahmani dopo la manata da rigore: “Dai alzati, non fare il buffone”

CORONAVIRUS, il bollettino del giorno 14 febbraio – I numeri di oggi in Campania ed in Italia

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Maltempo: neve e gelo in tutta Italia, allerta meteo in tre Regioni

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *