Lazio, Parolo: “Vogliamo dimostrare il nostro spessore. Immobile? Il Napoli ha puntato sul nome, ma stasera Ciro farà gol anche al San Paolo…”

Il centrocampista della Lazio, Marco Parolo, ha rilasciato un’intervista ai microfoni dell’edizione romana di Repubblica. Vi proponiamo alcuni passaggi

Stasera a Napoli si capirà il reale valore della Lazio?
«Abbiamo dimostrato la nostra mentalità nelle ultime tre partite: a Torino dopo il 2-2 ci siamo rovesciati di nuovo in avanti, contro il Sassuolo abbiamo saputo soffrire. Un risultato positivo a Napoli sarebbe un’ulteriore prova del nostro spessore».

A Napoli si saranno pentiti di non aver scelto Immobile?
«Hanno preferito il nome, anche se poi Milik è forte. Nessuno che si sia fatto delle domande sul perché di quei due anni deludenti di Ciro all’estero, magari esaminando il contesto. Brava la Lazio a crederci, è uno da 20 gol a campionato. Segna ogni partita, credo segnerà anche al Napoli: poi toccherà a noi non subire gol».

Ritiene che il tridente della Lazio sia sottovalutato?
«Meglio, così loro capiscono che devono ancora dimostrare tanto. Hanno un talento straordinario, ma serve continuità e sono migliorati molto in questo. Possono diventare i più forti del campionato, Felipe Anderson fa giocate incredibili, è cambiato, maturato, avverte la fiducia del tecnico e di tutto il gruppo: noi gli chiediamo di essere decisivo, lui si sente importante e fa la differenza».