Le pagelle (o quasi) di Torino – Napoli: Pure chesta vota me pare Piedigrotta

   
   

Le pagelle (o quasi) di Torino – Napoli: Pure chesta vota me pare Piedigrotta

Reina 6.5 – Poco impegnato lo spagnolo, da il suo contributo solo in fase di appoggio.

Hisaj 6.5 – Partita di sostanza per il terzino partenopeo, difende bene e spinge parecchio sulla fascia.

Albiol 7.5 –  Tanta esperienza e qualità. La sua gara è stata ineccepibile.

Koulibaly  7 – Baluardo della difesa corre ovunque, trasforma il gallo Belotti in un pulcino indifeso.

Goulam 6  –  Come chiesto dal suo mister spinge parecchio rendendosi pericolosissimo, in fase difensiva commette qualche errore di troppo che poteva costare caro.

Allan 7  – Tanta qualità e quantità per il centrocampista partenopeo, oltre all’assist per Callejon.

Jorgnho 7 – Tutte le palle passano dai suoi piedi, e lui le trasforma sempre in azioni pericolosissime.

Hamsik 7 –  Lavora in maniera perfetta tra le linee, in questa gara la concretezza è stato il suo piatto forte. Peccato, gli è mancato soltanto il gol.

Callejon 8 – In perfetta forma realizza una doppietta e l’assist per la rete di Zielinski. Produce una gran mole di lavoro sia in attacco che in difesa. Per questo gruppo risulta essere semplicemente insostituibile.

Insigne 7 –  Ormai lo scugnizzo ha acquisito una certa continuità di rendimento, sigla la rete del raddoppio e spesso manda in panico la difesa avversario.

Mertens 7  – È la solita scheggia impazzita che dribla gli avversari come birilli facendoli impazzire. Con la sua caparbietà realizza il 25° gol in questo campionato.

Sarri 7 – Chiede ai suoi uomini il solito gioco con ritmi molto alti, fa accentrare gli esterni alti con i terzini che scendono più del solito. Questa soluzione spiazza totalmente gli uomini di Mihajlovic che non riescono mai ad arginare le incursioni partenopee.

Antimo Panfilo

ForzAzzurri.net

 

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Antimo Panfilo

About Antimo Panfilo

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un opera di teatro, che non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca senza applausi…