Le pagelle (o quasi) di Napoli – Palermo: Tutto ‘o lassato è perduto

   
   

Le pagelle (o quasi) di Napoli – Palermo: Tutto ‘o lassato è perduto

Reina 6 – Mai impegnato durante tutti i 90 minuti e recupero, incolpevole sulla rete subita.

Hysaj 5.5 –  Nell’occasione della rete realizzata da Nestorovski si fa cogliere impreparato, per il resto nessuna sbavatura, ma doveva spingere di più.

Albiol 6  – Compitino semplice per lo spagnolo, il Palermo non scende praticamente mai.

Maksimovic 5.5 – Poche incombenze difensive anche per lui, in fase di impostazione doveva fare meglio.

Goulam 5.5 –  Nessun cross decente per il terzino algerino, ci prova a spingere come al suo solito, ma in modo inconcludente.

Allan 5  – Il brasiliano si fa vedere veramente poco e quelle poche volte che capita sbaglia anche i passaggi elementari. Dal 55’ Zielinski 6 – Il suo ingresso apporta tanta qualità in fase di palleggio.

Jorginho 6.5 – Nessuno lo pressa e lui smista un’infinità di palloni, senza però trovare mai l’imbucata giusta. Dal 63’ Pavoletti 5.5 – Sempre presente sotto porta, ma quando gli arriva il pallone non riesce mai ad impegnare seriamente il portiere rosanero.

Hamsik 6.5  –  Tante azioni partono dalle sue iniziative, spinge veramente forte, ma poco prima del finale finisce la benzina.

Mertens 7 – Sicuramente il più cattivo, prova tante giocate ma Posavec gli nega tutto, poi lo costringe all’errore e realizza la rete del pareggio.

Insigne 5.5 – Doveva riposare, ha dato tanto nelle precedenti gare e stasera ha pagato dazio.

Callejon 6.5  – Molto presente in fase offensiva con tante giocate di qualità. Spreca un’occasione colossale che poteva cambiare tutto.

Sarri 6 – Mister Sarri anche se giocava contro una squadra praticamente retrocessa non ha abbassato la guardia, infatti, manda in campo una formazione senza esagerare con il tournover. I suoi uomini sono finiti inaspettatamente in svantaggio ed anche se ci hanno provato per tutta la gara non sono riusciti a realizzare 2 reti per conquistare i 3 punti. L’out di sinistra non ha risposto come credeva, Insigne apparso troppo stanco e Goulam troppo spaesato. Le giocate si sono svolte maggiormente sul lato destro e nonostante tantissimi tiri a rete il pareggio è stato raggiunto solo grazie alla tenacia di Mertens ed a un regalo di Posavec.

Antimo Panfilo

ForzAzzurri.net

 

La pagina Facebook per seguire tutte le news del calcio in campania

   
 
Antimo Panfilo

About Antimo Panfilo

Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosi come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un opera di teatro, che non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca senza applausi…