Lega Pro: per Insigne junior un venerdi’ 17 da dimenticare…

   

Roberto Insigne 3434Si e’ giocato ieri sera il primo anticipo, valevole per il Campionato di Lega Pro girone C, tra la Reggina e la Lupa Roma. Allo stadio “Granillo” di Reggio Calabria il match finisce in parità con il risultato di 1-1 e protagonista, questa volta in negativo, e’ stato  Roberto Insigne che, al 91′, si procura un calcio di rigore che lui stesso si incarica di calciare: l’attaccate napoletano spiazza il portiere, ma la palla colpisce il palo.

Di seguito le formazioni e il tabellino della partita:

REGGINA (4-3-3): Kovacsik, Ungaro, Camilleri, Di Lorenzo, Karagounis; Armellino, Rizzo, Dall’Oglio(88′ Gjuci); Insigne, Masini, Louzada (71′ Viola). A disp.: Palumbo, Crescenzi, Maita, Salandria, Maimone. All.: Francesco Cozza

LUPA ROMA (4-3-3): Rossi, Pasqualoni(51′ Frabotta), Conson, Cascone, Celli; Prevete, Capodaglio, Cerrai; Raffaello(89′ Faccini), Perulli, Tajarol (68′ Malatesta). A disp.:  Rossini, Faccini, Santarelli, Scibilia, Moras. All.: Alessandro Cucciari

ARBITRO: Signor Valiante di Nocera Inferiore

ASSISTENTI: Oliviero-Sangiorgio
AMMONITI: Rizzo (R), Prevete, Celli, Pasqualoni, Raffaello (L)
NOTE: al 91′ Insigne (R) sbaglia un calcio di rigore

Spettatori presenti: 2771. Paganti: 526. Incasso biglietti: 5914,50 euro. Abbonati: 2245. Quota abbonati: 12405,76 euro. Incasso totale: 18.329,26

Recupero: 0′ pt; 3′ st

Calci d’angolo: 13-0 per la Reggina

Piero Vetrone