Maradona al CdS: “Caro De Laurentiis non farti scappare Mertens”

 
 
maradona operato
   

Maradona su Mertens: “Per me non è stato un dispiacere essere superato da Mertens. A lui posso dire…”

Nel corso di una lunga intervista al Corriere dello Sport, Diego Armando Maradona ha rilasciato alcune dichiarazioni soprattutto in merito alle considerazioni su Mertens.

Di seguito vi proponiamo uno stralcio dell’intervista.

Su Mertens

“Per me non è stato un dispiacere essere superato da lui nella classifica cannonieri del Napoli. Anzi, l’ho applaudito. Quando ha fatto goal ho pensato al Napoli in vantaggio e non certo a me. E poi mi aspetto che come fece Hamsik, anche Dries mi mandi la maglietta del sorpasso, ma con una bella dedica. Perché una sua 14 ce l’ho, ma non è dedicata. E ti assicuro, Dries, la terrei tra quelle a me più care”.

Discorso sul rinnovo di Dries

“Potrebbe andare via perché è in scadenza di contratto e potrebbe approdare in un’altra squadra? Lo so, ma posso fare ben poco. Però a Mertens posso dire che se è giusto e sacrosanto per un professionista cercare sempre più ricchi ingaggi, è vero anche che in nessun altro angolo del mondo si sentirebbe amato, rispettato, coccolato e importante come a Napoli. E io, caro Dries, te lo dico perché tutte quelle belle sensazioni le ho vissute. Pensaci, insomma”.

Messaggio di Diego al presidente

“Caro presidente, questo ragazzo non fartelo scappare. Ha più di trenta anni, lo so, ma corre e gioca e fa gol con le freschezza e l’entusiasmo di un ragazzo. Poi, se proprio dovesse andare via, sappia Mertens, che a La Plata nel mio Gimnasia un posto per lui ci sarebbe”.

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

 

Gazzetta esalta il Napoli: “Ci voleva, vittoria fuori casa pirotecnica e sfrontata! Ora bisogna solo impegnarsi per buttare la qualificazione…”

Napoli, Capello demolisce Koulibaly: “Il peggiore in campo, ecco i suoi errori”

Calciomercato Napoli, Ibra non è un sogno: contatti avviati

Venerato: “Bello l’abbraccio tra Insigne ed Ancelotti, sa di ‘Guerra e pace”

Maggio: ”Meret? Può diventare uno dei portieri più importanti in  Europa”

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *