Mario Rui: “In partita non mi accorgo di nulla. Continuate a sostenerci così, ripagheremo la fiducia”

 
 
mario rui
   

Il terzino sinistro azzurro Mario Rui è stato intervistato dalla redazione di Radio Kiss Kiss Napoli. Ha parlato di Napoli-Liverpool e dei suoi compagni

Mario Rui si è reso protagonista di un’eccellente prestazione nella gara di Champions vinta dal Napoli per 2-0. In merito ad essa ha dichiarato di non essersi accorto di nulla. L’intervista è stata riportata su Twitter

Le sue dichiarazioni

“E’ stata una partita molto positiva. Abbiamo fatto tutto quello che ci aveva detto il mister. Io migliore in campo? Mi fa piacere questo giudizio. Abbiamo battuto i migliori al mondo in questo momento. Dobbiamo però riconfermarci già domenica, è una squadra difficile”

“Non mi accorgo di niente in partita, cerco di dare il mio massimo. Poi a volte le cose vanno bene, altre male, ma io darò sempre tutto. Il Lecce ha vinto a Torino meritatamente e abbiamo analizzato la partita anche contro l’Inter. Hanno giocatori forti individualmente”

“Di Lorenzo? Le sue qualità sono sotto gli occhi di tutti, poi è un ragazzo per bene ed è entrato in un bel gruppo. L’abbiamo accolto bene, è tutto merito suo per il resto”

“Llorente è un ragazzo splendido, non lo conoscevo ma me ne avevano parlato molto bene. E’ un campione, ma ha umiltà e s’è calato bene in questa realtà. Lozano altrettanto, Elmas è un ragazzino ma ha tanta personalità e qualità”

“Fisicamente stiamo crescendo, migliora anche l’intesa e possiamo fare molto bene. L’europeo è un obiettivo, al primo posto c’è il Napoli e continuare così.  Ai tifosi posso dire è di continuare a starci vicini, in campo faremo di tutto per ripagare la loro fiducia”

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Leggi anche:

Umberto Chiariello: “Lecce in salute, escludo un turnover massiccio”

Biglietti Napoli-Brescia – Partita la vendita, tutte le info

Biglietti Napoli-Cagliari – Partita la vendita, tutte le info

Rinnovo Callejon, CorSport: A Napoli tutti vogliono la stessa cosa. La situazione

Mancini: “Voglio l’Italia come il Napoli: colpito da un aspetto degli azzurri. Di Lorenzo? Verrà in Nazionale! Su Meret e Insigne…”

Lecce-Napoli, Il Mattino: Maxi turnover per Ancelotti: cinque cambi

Lite Brozovic-Lukaku, Conte su tutte le furie per la fuga di notizie: “Non avrà pace finché non succede”

Mario Rui, l’agente: “Non ci esaltiamo per la prestazione contro il Liverpool, ora ha un obiettivo…”

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Mario Scala

About Mario Scala

Sono nato a San Giorgio a Cremano(NA) il 19/11/1983. Ho frequentato l'ITIS Alessandro Volta e nel 2002 diventato perito informatico. Nel 2006 ho conseguito la laurea breve in "Scienze organizzative e gestionali ad indirizzo marittimo e navale". Risiedo attualmente in provincia di Massa Carrara. Fino a che avrò 36°C in corpo FORZA NAPOLI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *