Radio Kiss Kiss Napoli

De Laurentiis: “Esonero Ancelotti? Fiducia totale mai venuta meno! La squadra deve tornare a lavorare con serenità. Su Gattuso e Allegri…”

Walter De Maggio ha intervistato De Laurentiis che lo ha autorizzato a rivelare tutto. Il presidente ha ribadito di non aver mai pensato di esonerare Ancelotti e che lo stesso ha la sua incondizionata fiducia. Sulle voci di telefonate fatte a Gattuso e Spalletti, ha precisato che sono solo notizie false non ha mai chiamato nessuno. Invece per quanto riguarda Allegri ha dichiarato che si sentono dal 2013 quando gli propose di diventare tecnico del Napoli e lui prese un po’ di tempo per pensare, ma quando lo richiamò per dare la sua disponibilità, ADL si trovava a Londra ed aveva già stretto con Benitez. Per quanto riguarda la squadra De Laurentiis ha chiesto di ritornare a lavorare con serenità.

Riunione ADL e squadra, Alvino: “Dopo l’incontro, segnali più che positivi! I calciatori hanno subito chiamato i loro procuratori, grande lavoro di mediazione di Giuntoli e Ancelotti. Sulle multe…”

Il giornalista Carlo Alvino ha dato qualche notizia riguardo l’incontro avvenuto oggi tra la società Napoli ed i giocatori. Il giornalista ha detto che la riunione è andata a buon fine, i giocatori sono usciti contenti ed hanno subito chiamato i loro procuratori, il tutto grazie a un grande lavoro di mediazione da parte di Giuntoli e Ancelotti. Per il discorso multe non ci sono cambiamenti, rimangono.

De Maggio: “Il Pampa Sosa attacca noi giornalisti dandoci dei lecchini! Noi mai preso soldi da ADL, tu si per anni ora…”

De Maggio risponde a un messaggio audio WhatsApp del Pampa Sosa che accusa la categoria dei giornalisti napoletani di non aver detto la verità sul ritiro del Napoli, perché sono lecchini nei confronti del presidente e che la responsabilità di quanto successo è solo sua. De Maggio difende la categoria rispondendo che loro non prendono soldi da ADL, lui invece li ha presi per anni e dovrebbe evitare di dare colpe a chi non ne ha.