Marotta-shock: “Ecco di chi è la colpa della violenza contro la Juve”

Credevamo di averle già sentite tutte in una folle domenica in cui fuori e dentro gli stadi e perfino negli spogliatoi è sfociata una folle violenza che ha rovinato una giornata di campionato salvata dalle prodezze di un Napoli stellare. Ma ciò che ha lasciato tutti basiti sono le frasi shock rilasciate dall’Amministratore Delegato della Juventus, Giuseppe Marotta che ha così commentato il clima ostico intorno alla sua squadra: “Ci sono sempre attacchi contro di noi, è normale che la conseguenza sia questa“. Di certo siamo d’accordo che, come in passato, l’aggressione al pullman dei bianconeri allo stadio Olimpico per il derby poi perso con il Torino è un fatto grave che va stigmatizzato. ma riteniamo altresì grave la caccia alle streghe del signor Marotta secondo il quale l’assalto al pullman della Juventus è “frutto anche di alcuni editorialisti e giornalisti che spesso usano un linguaggio assolutamente contro di noi, non valutando i meriti sportivi“. Quindi se accade tutto ciò, è unicamente colpa dei giornalisti che fomenterebbero le tifoserie contro la Juventus. Restiamo basiti dinanzi a tutto ciò perché tutti questi episodi sono avvenuti nella civilissima Torino mentre un po’ più a sud, a Napoli con precisione, c’era un intero stadio ad applaudire una prodezza di un avversario.

Massimo Avino

Marotta-shock, ecco di chi è la colpa della violenza sulla Juve

Pubblicato alle 8:43 am