Messi o CR7, di chi è il trono? Dilemma risolto, un algoritmo ha assegnato la corona

 
 
messi cr7
   

La Gazzetta dello Sport ha pubblicato lo studio universitario che mette la parola fine alla domanda annosa del calcio moderno. Messi o CR7?

Messi o CR7 – Questione chiusa, il sistema VAEP sancisce che l’argentino è il più bravo tra i due.

“Meglio Cristiano Ronaldo o Leo Messi? L’annoso dilemma che divide da anni gli appassionati di calcio potrebbe essere stato finalmente risolto, a patto di prendere per buona la formula ideata dagli esperti informatici della KU Leuven University di Leuven, in Belgio, in collaborazione con gli olandesi della SciSports, per stabilire chi fra il portoghese e l’argentino possa ragionevolmente fregiarsi del titolo di “più bravo del mondo”.”

Lo studio

“Basandosi su un sistema di dati noto come Valuing Actions by Estimating Probabilities (VAEP), i ricercatori hanno analizzando ogni singola azione (quindi tiri, passaggi, dribbling e tackle) di ogni singola partita disputata da CR7 e da Messi dalla stagione 2013/2014 a quella 2017/2018 (quando la stella del Real Madrid ha lasciato la Spagna per andare alla Juventus), quantificandone poi il valore. “Di solito, il valore di un calciatore viene determinato da gol e assist – ha spiegato il professor Jesse Davisal sito belga Sporza, ripreso dal Mirror – ma un gol è un evento raro, perché in una partita si verificano in media 1600 azioni, quindi la nostra formula ha preso in esame tutte queste, calcolandone così il loro valore”.”

Il vincitore

E risultati alla mano, è stato Messi a trionfare e con un larghissimo margine: il campione del Barcellona ha infatti totalizzato un punteggio VAEP di 1,21 a partita, mentre il rivale Ronaldo si è fermato a 0,61. “Nelle prime stagioni i punteggi di Messi e Ronaldo erano molto simili – ha puntualizzato un altro ricercatore – ma dalla stagione 2015-2016 Messi ha dilagato. La sua grandezza sta nel fatto che mentre alcuni giocatori, come ad esempio Pogba, fanno tante azioni ma di valore meno elevato e altri, come Harry Kane o lo stesso Ronaldo, ne fanno meno ma di grande impatto, l’argentino produce invece molte azioni di elevato valore”. Insomma, discorso chiuso. Forse….

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

POTREBBE INTERESSARTI:

VIDEO – Siparietto a Villa Stuart tra Zappacosta ed i tifosi del Napoli

VIDEO – Accoglienza da stadio per Ribery a Firenze

VIDEO – Joao Felix, magia in allenamento a una velocità impressionante

Lozano: “Sono felice di essere qui!”

CdS – Llorente, domani l’entourage a Napoli!

FOTO – Ecco l’ultima provocazione social della coppia Icardi-Nara

Cessioni Napoli – In tre pronti a partire, il punto sulle trattative

Pedullà: “Il Napoli aspetterà Icardi per altri due, tre giorni. Llorente ha anche altre offerte”

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Mario Scala

About Mario Scala

Sono nato a San Giorgio a Cremano(NA) il 19/11/1983. Ho frequentato l'ITIS Alessandro Volta e nel 2002 diventato perito informatico. Nel 2006 ho conseguito la laurea breve in "Scienze organizzative e gestionali ad indirizzo marittimo e navale". Risiedo attualmente in provincia di Massa Carrara. Fino a che avrò 36°C in corpo FORZA NAPOLI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *