Moggi: “Se Juventus-Napoli si fosse giocata gli azzurri avrebbero vinto 3-0”

moggi maradona
   

Luciano Moggi, ex direttore generale di Napoli e Juventus, ha parlato ai microfoni di Radio Goal delle ultime novità sulla squadra azzurra.

Moggi si sofferma prima sull’Atalanta di Gasperini, squadra che il Napoli dovrà affrontare questa sera allo Gewiss Stadium.

“L’Atalanta nel primo tempo è stata fantastica contro il Torino, licic è stato spettacolare. Gasperini lo chiama “la nonna” perché spesso ha dei dolori, ma è forte.”

Moggi torna poi indietro nel tempo con la mente, precisamente allo scorso 4 ottobre, giorno in cui si sarebbe dovuta giocare Juventus-Napoli.

“Mi viene da ridere quando sento polemiche su Gattuso. Se il Napoli avesse giocato quel giorno contro la Juventus avrebbe vinto per 3-0.”

Infine, ancora qualche commento positivo sull’attuale tecnico partenopeo:

“Se il gioco di Gattuso non piace l’errore è di chi lo ha voluto come allenatore. Se non piace il suo gioco non capisco il motivo per cui lo hanno ingaggiato. È stato anche sfortunato: Osimhen non ha ancora recuperato del tutto. Colpevolizzano Gattuso in una maniera assurda. De Laurentiis dovrebbe parlare meno di lui pubblicamente, lo ha messo in crisi. Gattuso ti parla faccia a faccia, è un grande uomo.”

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Pedullà: “Serata decisiva per il Napoli, futuro di Gattuso in discussione”

Mercato Napoli, il difensore Hysaj è stato offerto alla Roma

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Scuola: via libera dal Cts alla ripresa del concorso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *