Moviola in campo? Sì, grazie

mazzoleniIn che misura può incidere sull’esito di una gara di calcio la direzione arbitrale? Gli errori, seppur in buona fede, possono essere determinanti ai fini della regolarità di un campionato?

A queste domande i più garantisti sicuramente risponderanno che l’errore umano ci può stare e che alla fine il risultato lo decide sempre il valore tecnico delle squadre in campo. Se una squadra è forte anche senza la svista arbitrale (e non vogliamo assolutamente parlare di aiutini perché diamo per scontata la buona fede) alla fine si piazzerà nella posizione che più merita. Volendo ragionare in questi termini, e secondo una logica a dir poco ‘giurassica’, il discorso non fa una piega.

La storia, però, ci insegna che questa tesi, imperante nel mondo del calcio, può essere smentita in qualsiasi momento. Gli archivi degli ultimi anni delle trasmissioni sportive, infatti, sono stracolmi di episodi che hanno indirizzato una partita in un senso piuttosto che un altro. Gli stessi esperti moviolisti che affollano gli studi televisivi (e che furono grandi arbitri) non hanno negato nel tempo che una decisione sbagliata dal parte del direttore di gara può esse decisiva per le sorti non solo di una singola gara, ma di un torneo intero.

Questo lo sanno tutti e non c’èra certo bisogno che un Pinco Palla qualsiasi lo scrivesse per l’ennesima volta. Ciò che però non quadra è il perche, nell’era della tecnologia, ci sia tutta questa avversione da parte della politica del pallone a introdurre la moviola in campo.

Pensiamo per un solo momento a quanti problemi si risolverebbero grazie al mezzo tecnologico e da quante situazioni imbarazzanti la categoria arbitrale potrebbe all’occorrenza tirarsi fuori. Eppure, è proprio dai vari Braschi e dai personaggi che girano intorno a lui che arrivano le maggiori resistenze all’utilizzo della moviola in campo. Senza contare che i ‘capoccioni’ del calcio, iniziando proprio da monsieur Platini, si sono da sempre dichiarati contrari alla tecnologia nel calcio. A loro avviso, con la moviola in campo,  il gioco più bello del mondo perderebbe la sua naturale bellezza.

Perchè tutta questa diffidenza (?) e resistenza di fronte a un mezzo che negli altri sport  riscuote un notevole successo? Si pensi al Football americano o alla scherma.

Tutti sarebbero più contenti e, a fine partita, nessuno potrebbe rimuginare sul rigore non dato o sul gol in fuorigioco. Quanti giornalisti inizierebbero a parlare solo di calcio giocato senza sprecare fiumi di parole su campionati falsati e sudditanza psicologica da parte degli arbitri? Questo sarebbe un sogno per chi ama il calcio. Ovviamente, l’uso della moviola dovrebbe essere disciplinato da una specifica normativa che ne stabilisse nel dettaglio il numero di richieste da parte della singola squadra nel corso di una gara e, soprattutto, gli episodi per i quali potrebbe e dovrebbe essere richiesta. Inoltre, potremmo assistere alla fine di un inconsapevole strapotere della classe arbitrale che da anni con i suoi errori (sempre in buona fede) spacca l’opinione pubblica e mette a dura prova le coronarie di moltissimi dirigenti sportivi.

Tutto sarebbe più bello e allora, per dirla alla Biscardi, la domanda nasce spontanea: perché chi comanda il calcio proprio non vuole la moviola in campo?

Il calcio è business e, a differenza del passato quando vigeva la regola de ‘l’importante è partecipare’, oggi il risultato occupa una voce fondamentale nei bilanci di una società. Nel calcio moderno si deve dar conto agli azionisti, agli sponsor, alle televisioni e a tutti coloro che abbiano degli interessi che ruotano intorno al dorato mondo del pallone.

Sara forse un interesse maggiore a spingere i vertici a non volere la moviola in campo? La domanda è in buona fede, quella stessa buona fede degli arbitri che finora non è mai stata messa in dubbio.

Ovviamente, a farne le spese nel calcio so e saranno sempre i tifosi.

Dario Catapano

Dario Catapano

Laureato in giurisprudenza e giornalista dal Febbraio 2014. Nelle cose che faccio ci metto il cuore...e la faccia! Facebook: https://www.facebook.com/dario.catapano1 Twitter: @DarioCatapano

View all posts by Dario Catapano →

One thought on “Moviola in campo? Sì, grazie

  1. io eliminerei anche la moviola dalla tv, cosi vorrei vedere come fate a vedere il fuorigioco di un millimetro ,la toccatina in area ,ecc,ecc, il calcio alle sue origini senza moviola in tv

Comments are closed.