Napoli-Spezia: cori razzisti e insulti a Maradona da parte dei tifosi ospiti

napoli spezia

Anche in occasione della gara di ieri sera si è ripetuta questa odiosa usanza da parte dei tifosi in trasferta

Il Corriere del Mezzogiorno nella sua edizione odierna rivela un brutto retroscena su Napoli-Spezia. Gli ospiti espugnano il Maradona grazie ad un autogol di Juan Jesus, ma sugli spalti perdono miseramente. Stando a quanto riferisce il quotidiano infatti dal settore ospiti sono stati intonati cori razzisti ed insulti al Pibe de Oro.

Questo è quanto si legge:

“Il gol, però, non arriva, le speranze del Napoli inchiodano sulla traversa colpita da Elmas nel recupero. Festeggiano i tifosi dello Spezia, tra qualche coro razzista e addirittura qualche offesa a Maradona. È una sconfitta che fa male al Napoli, spegne l’entusiasmo”.

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Napoli-Spezia, Spalletti: “Brutta sconfitta, ci è mancato qualcosa nel chiudere le azioni

Da Udine: Samir Santos nel mirino del Napoli

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Israele, quarta dose da domenica se arriva via libera ministero