Napoli-Torino, Spalletti: “Vittoria pulita, Osimhen migliora sempre più”

spalletti napoli torino
   

Luciano Spalletti interviene ai microfoni di DAZN al termine di Napoli-Torino.

Luciano Spalletti non può che essere soddisfatto del suo Napoli. Gli azzurri hanno vinto contro il Torino guadagnandosi la vetta della classifica di Serie A e portando a casa ancora una vittoria, per la precisione l’ottava. Al termine della partita Luciano Spalletti rilascia qualche dichiarazione.

Su Osimhen afferma:

“È in un ottimo momento. Quando si hanno più attaccanti così è più facile sbloccare una gara e lui può sbloccarla in qualunque momento. Adesso agisce su situazioni a cui prima non dava molto peso.”

Poi qualche parola su Ivan Juric:

“Lo conosciamo: è forte e prepara bene le gare. Bisogna essere bravi per giocare una partita preparata da lui. Quando hanno la palla gli altri devi badare bene alla loro qualità.”

Su Rrahmani dice:

“Si è conquistato un posto da titolare. È difficile capire le sue intenzioni perché ha fisico e posizione. Poi è disponibile. La squadra è cresciuta dal punto di vista mentale ed è più compatta. Sono positivi anche i rientri di Insigne e Politano. Il capitano ha recuperato un pallone importante. In squadra siamo tutti amici ed in più sappiamo regalare un buon calcio.

Spalletti spende qualche parola anche su Lorenzo Insigne:

“È molto attaccato al Napoli, questo sentimento è sempre con lui. È stato dispiaciuto per non aver regalato ai compagni il gol del vantaggio. Per me i rigori li batterà lui. Il prossimo e quello dopo ancora.”

Successivamente è la volta di qualche parola su Zambo Anguissa:

“È un giocatore di alto livello, sa fare tutto. Deve solo migliorare nel filtrante. Per il resto macina chilometri ed è anche un bravo ragazzo.”

Su Lozano, infuriato per la sostituzione:

“Lo capisco. Stava giocando bene e si è arrabbiato. Io avrei fatto lo stesso. Però alla fine ha capito e dopo la gara ha fatto i complimenti agli altri.”

Infine un commento sui passi avanti del Napoli:

“Il Napoli ha migliorato la propria mentalità. Magari il ritorno del pubblico ha aiutato ed ha fatto sentire la squadra più coinvolta. Non è stata una vittoria sporca: la gara è stata difficile. I tifosi meritano questa vittoria, sentiamo la pressione da parte loro.”

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Napoli-Torino, Juric: “Siamo stati sfortunati, abbiamo creato più di loro”

Napoli-Torino, Osimhen: “Il gol più importante della mia carriera”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Covid: corsa alla pillola Merck in Asi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *