Pardo: “Il Napoli ora ha tante alternative a centrocampo”

Pardo
   

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Pierluigi Pardo, giornalista:

“Se dovessi fare una griglia ad inizio stagione, dopo la Juve c’è il Napoli e poi la Roma perché è vero che l’Inter ha fatto passi avanti, ma non ha ancora trovato un equilibrio. 

Il Napoli comincia ad avere tante alternative, è passato da uno stato di carenza ad uno stato di abbondanza a centrocampo. Se c’è una cosa da rimproverare al Napoli è quello di essersi fatto trovare impreparato dopo la cessione di Higuain, ma a centrocampo sono state trovate tante alternative, forse pure troppe, ma probabilmente avrei preso un altro attaccante. Si poteva provare a non subire la volontà di Higuain, ma provare a prevenire piazzando il calciatore all’estero. Di contro, mi sembra che la società con i soldi in mano della cessione di Higuain ha speso in giocatori di grande prospettiva. 

Tra un po’ inizia anche la Champions League in cui il Napoli ha un ranking da grande squadra e se l’è guadagnato sul campo. In più, il sorteggio è stato buono perché è morbido con delle difficoltà anche ambientali. 

Ventura mi pare sia stato bersagliato troppo facilmente invece ieri la squadra ha fatto molto bene, ha sofferto un po’ ma per una sciagura, per una prestazione non all’altezza di Chiellini”. 

Dario Catapano

Laureato in giurisprudenza e giornalista dal Febbraio 2014. Nelle cose che faccio ci metto il cuore...e la faccia! Facebook: https://www.facebook.com/dario.catapano1 Twitter: @DarioCatapano

View all posts by Dario Catapano →