Pelè frecciatina a Maradona: “È uno dei migliori al mondo ma non lo si può paragonare a me! Aveva due difetti…”

 

 

L’ex fuoriclasse brasiliano, Pelè si proclama il miglior giocatore della storia “ovviamente” prima di Diego e lo dichiara ai microfoni di Goal.com: “Non so perché si preoccupa così tanto, dico sempre che è uno dei migliori giocatori al mondo, questo è vero. Però non posso dire che è stato un gran colpitore di testa. E nemmeno posso dire che era forte con entrambi i piedi, perché con il destro non calciava come col sinistro. Siamo amici è stato un grande giocatore, ma non si può paragonare Maradona con Pelè. Scherziamo sempre ed io gli dico: ‘Maradona sarà come Pelè quando avrà fatto 1.000 goal’. Lui mi risponde: ‘Ormai non posso più, ma non importa’”.