Pistocchi: “Silenzio stampa sbagliato: ci sono obblighi contrattuali che portano soldi”

   

Pistocchi

Pistocchi commenta il silenzio stampa del Napoli

Napoli Calcio – Maurizio Pistocchi è intervenuto in diretta a Radio Kiss Kiss Napoli, durante la trasmissione ‘Radio Goal’, per parlare e commentare le ultime notizie sul Napoli calcio. Ecco quanto ha dichiarato:

Pistocchi

“Il silenzio stampa è profondamente sbagliato: esistono obblighi contrattuali che portano tanti soldi. Atteggiamento non corretto e poi la chiarezza deve sempre essere applicata, anche quando perdi. Confrontarsi, parlare e discutere è sempre importante. Poi bisognerebbe sempre avere tatto, soprattutto quando si perde: gli allenatori spesso sono in posizioni di difficoltà. Napoli? Ho visto un Napoli solito, quello delle ultime tre trasferte di campionato: una squadra che non ha avuto un buon approccio alla gara. Non c’è traccia di un gioco collettivo, i giocatori sono buoni giocatori e la rosa è seconda solo alla Juventus. Nelle ultime partite è venuto a mancare Koulibaly, ma questo non basta. Il Napoli dovrebbe rimettere la chiesa al centro del villaggio: mettere i giocatori nelle posizioni che preferiscono nel modulo 4-3-3. Ieri ho visto un disastroso Bakayoko. Le colpe non sono solo di Gattuso, ripeto sempre che manca un calciatore come Albiol e un vice Hysaj: la squadra che ha giocato ieri non è una brutta squadra ma manca l’identità di gioco: c’è poco da fare, tanti chiedono l’esonero ma non serve. Sarri? Se dovessi dare un consiglio, serve dare appoggio a Gattuso, poi per il futuro andrei a Figline e metterei un foglio bianco davanti a Sarri”.

Pistocchi

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Infortunio Osimhen, il comunicato della SSC Napoli: “Ringraziamo lo staff sanitario dell’Atalanta”

UFFICIALE – Cagliari, esonerato Di Francesco. Arriva anche un nuovo ds

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Covid: sul litorale romano è pienone, tanti anche in spiaggia

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *