Plastino: “Il sogno Scudetto è finito, capisco la delusione dei tifosi, ma…”

Spalletti
   

Il giornalista commenta così il pareggio contro la Roma 

Michele Plastino, giornalista, ha rilasciato delle dichiarazioni nel corso della trasmissione “Radio Goal” in onda su Radio Kiss Kiss Napoli. Nel suo intervento ha detto la sua sulle ambizioni Scudetto del Napoli e non solo.

Queste le sue parole:

Vorrei non dirlo, ma ritengo che la soluzione più probabile che per lo scudetto ormai sia diventata una corsa a due tra Milan e Inter. Ieri sera dopo la gara con la Roma ho pensato che ormai il mio sogno di vedere lo scudetto al Napoli sia finito, poi vedendo il calendario ho visto che nel prossimo turno ci saranno Inter-Roma e Lazio-Milan. Ogni giornata fa storia a sé, quindi in silenzio vediamo cosa succede.

Lobotka? Chi gioca in quel ruolo è quasi sempre determinante, mancando chi imposta il percorso di gioco viene meno e questo è un problema serio che coinvolge qualsiasi squadra. La Juve non va avanti perché è una vita che aspetta il nuovo Pirlo, nell’Inter Brozovic si è inserito in quel ruolo in maniera eccezionale, nel Milan piano piano sta arrivando Tonali.

Spalletti voleva far capire alla squadra che non bisognava avere paura, ha cercato di dare una mentalità facendo capire che non bisogna solo arroccarsi. Un allenatore ci prova sempre, è facile col senno di poi per noi che non stiamo in panchina.

La piazza di Napoli delusa per il mancato scudetto? Quando ti fai la bocca per l’obiettivo e manchi varie opportunità è ovvio il dispiacere, ma se il Napoli va in Champions non si potrà parlare di anno fallimentare.

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

VIDEO – Show di Kvaratskhelia. Doppietta stupenda in Georgia

Bargiggia: “Spalletti deve riprendersi altrimenti la sua conferma rischia di essere messa in disussione”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

I punti chiave della riforma del Csm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×