PRIMAVERA NAPOLI- Esposito si traveste da bomber contro il Vicenza

   

Primavera Napoli: la settimana prossima gli azzurrini di Saurini andranno a far visita allo Spezia, in uno scontro diretto per i play off.

Questa mattina con inizio alle ore 12 si è giocata al centro sportivo di Sant’Antimo la sfida valida per la 19° giornata del campionato Primavera tra il Napoli e il Vicenza di mister Pasquale Luiso (clicca qui per presentazione).

Giampaolo Saurini decide alla fine di “abbassare” Gaetano tra i centrocampisti approfittando dell’assenza di Basit lanciando i due gioiellini Zerbin Leandrinho (clicca qui per TOP & FLOP GIOVANILI NAPOLI) in avanti con Liguori, mentre la coppia centrale è Milanese-Esposito schierata davanti al portiere Davide Marfella che ritrova il posto dopo un pò di settimane.

Nel primo tempo gli azzurrini provano a fare il gioco creando pericoli al portiere ospite Rossi in diverse circostanze, le fasce funzionano molto bene con una grande spinta anche dei due terzini ma la rete non arriva. Anzi ne approfittano i veneti che in una delle rare sortite offensive trovano l’inaspettato vantaggio con Yeboah che è abile nello sfruttare l’errore della retroguardia azzurra.

La ripresa è tutta un’altra musica, la voglia di continuare a lottare per i play off e la possibilità di poter sfruttare tutto il potenziale offensivo permettono agli azzurrini di cambiare passo dopo aver prima rischiato il clamoroso gol dello 0-2. Stavolta l’eroe è Giuseppe Esposito, di professione difensore che in due minuti con due precisi colpi di testa prima trova la rete del pareggio e poi ribalta il risultato. I ragazzi di Luiso accusano il colpo e svaniscono dal campo, così il Napoli può divertirsi prima con Leandrinho, al secondo gol consecutivo, che sfrutta l’assist al bacio di Zerbin e poi con Acunzo che realizza la sua prima rete stagionale su calcio di punizione.

Tutto in dieci minuti, quattro reti e tre punti di importanza vitale per il Napoli che ora però deve dimostrare di avere voglia di compiere l’impresa sul campo dello Spezia, più avanti in classifica e diretto concorrente per la caccia al quarto posto utile per partecipare ai play off.

NAPOLI: Marfella, Schiavi, Esposito, Milanese, D’Ignazio, De Simone, Gaetano, Acunzo, Liguori, Zerbin, Leandrinho. A disp.: Schaeper, Mazzella, Granata, Riccio, Calabrese, Migliaccio, Daddio, Della Corte, Ritieni, Napolitano, Russo. All.: Saurini.

VICENZA : Rossi, Boesso, Gambasin, Lovato, Vanzan, Pizzolato, Carinato, Pegoraro, Crestani, Yeboah, Paiolo. A disp.: Dalla Valle, Sacchetto, Okoli, Meneghetti, Sbrissa, Zuddas. All.: Luiso.

Marco Lepore

Marco Lepore

Laureato in Economia Aziendale presso l'Università Federico II dal 2005, ho intrapreso questo percorso da 06/2015. Il principio a cui mi ispiro è: "stay hungry, stay foolish".

View all posts by Marco Lepore →

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×