PRIMAVERA NAPOLI- Palmieri regala il sorriso all’esordio

 
 
   

Primavera Napoli: nella seconda giornata i ragazzi di Saurini andranno a far visita al Chievo Verona, oggi impegnato sul campo della Lazio.

Oggi pomeriggio alle ore 15 al centro sportivo di Sant’Antimo (NA) è iniziato ufficialmente il campionato Primavera rinnovato nel suo regolamento, sia per il Napoli del confermatissimo Giampaolo Saurini che per il Genoa di mister Sabatini. Rispetto alla scorsa stagione sono due le novità in casa azzurra nell’undici iniziale, ovvero l’esterno offensivo Francesco Mezzoni e il terzino  di origine ghanese Michael Scarf, entrambi provenienti dal Carpi.

Primo tempo un pò noioso col Napoli che ha il pallino della manovra, ma il possesso palla è sterile e così di vere e proprie occasioni da gol non c’è alcuna traccia e con Zerbin Leandrinho che sembrano avere le polveri bagnate.

Nella ripresa i liguri, apparsi molto timorosi nei primi 45 minuti, cambiano marcia e costruiscono una clamorosa palla gol con Zanimacchia che spreca a due passi da Schaeper. La mossa tattica vincente però l’azzecca mister Saurini che lancia Palmieri e l’esterno offensivo (clicca qui per articolo) non si lascia affatto pregare, realizzando una splendida doppietta nel giro di sei minuti. Nel finale di match il Genoa rientra in gara con la rete di Altare e dà vita a un vero e proprio forcing finale che però non porta a raggiungere il pareggio e così anche se con molte sofferenze il Napoli porta a casa i primi tre punti all’esordio.

La settimana prossima si replica con gli azzurrini impegnati in trasferta contro il Chievo e il Genoa che se la vedrà in casa contro la fortissima Juventus.

Piero Vetrone

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri