PRIMAVERA NAPOLI- Successo, primo posto e ottavi di finale al Viareggio

Primavera
   

Primavera Napoli: nelle prime due giornate del Viareggio gli azzurrini hanno pareggiato sia contro il Camioneros che contro la Rappresentativa Serie D.

Questa mattina allo stadio comunare “Buon Riposo” di Seravezza si è giocata la sfida tra la Primavera del Napoli e quella del Bari, ultima giornata del girone 6 della 69° edizione del Torneo di Viareggio. Prima di oggi la classifica recitava: Bari 5, Napoli e Rappresentativa Serie D 2, Camioneros 1, dunque per gli azzurrini era fondamentale trovare i 3 punti.

Mister Saurini schiera in difesa Delly al posto di Milanese e in attacco si affida al tridente Liguori-Leandrinho-Zerbin con Gaetano in mediana. Pronti via e il Napoli trova subito la rete con Leandrinho che, ottimamente imbeccato dal “solito” Liguori non dà scampo al portiere Vassallo illudendo che la partita possa essere semplice. I ragazzi di mister Urbano però al quarto d’ora trovano il pareggio con Clemente, che si fa trovare pronto in area di rigore e deve solo spingerla dentro. Prima dell’intervallo sono gli azzurrini a riportarsi nuovamente in vantaggio sempre con Leandrinho, abile a trasformare un calcio di rigore guadagnato ancora una volta da Liguori, chiudendo la frazione sul preziosissimo 2-1.

Nella ripresa la partita resta sempre equilibrata, ma il Napoli ha una marcia in più e prova a rendersi pericoloso con Acunzo, tra i migliori oggi in campo, che saggia i riflessi di Vassallo con una staffilata da lontano. Dalla panchina Saurini può pescare tanta “roba” e così entrano De Simone Russo bravi a non far calare la qualità della squadra e a creare altri pericoli per la retroguardia pugliese. Nel concitato finale c’è tanto lavoro per l’arbitro che espelle direttamente dalla panchina l’autore del momentaneo pareggio Clemente e deve sedare un accenno di rissa tra le due panchine.

Vittoria che significa primo posto nel girone e qualificazione agli ottavi per il Napoli, dunque ancora una bella soddisfazione per Saurini che sembra aver trovato la giusta “amalgama” tra vecchi e nuovi innesti. Grande gioia sicuramente anche per tutto lo staff azzurro che dopo due anni di assenza al Viareggio, al ritorno in questa competizione coglie un prestigioso risultato, grazie anche alla contemporanea vittoria degli argentini del Camioneros nell’altra sfida. E l’appetito vien mangiando…

 

NAPOLI: Marfella, Schiavi, Delly, Esposito, D’Ignazio, Basit, Gaetano, Acunzo, Liguori, Zerbin, Leandrinho. A disp.: Schaeper, Granata, Milanese, Migliaccio, Riccio, De Simone, Russo, Della Corte, Mezzoni, Mazzella. All.: Saurini.

BARI: Vassallo, Turi, Dukic, Gernone, Panebianco, Ondo, Cabella, Clemente, De Palma, Abreu, Coratella. A disp.: Faggiano, Lizzano, Dentamaro, Vaccaro, Di Cosmo, Tedone, Martinelli, Rodriguez, Ndyaie, Canale, Chinapah, Portoghesi, Manzari, Romanazzo. All.: Urbano.

Marco Lepore

Marco Lepore

Laureato in Economia Aziendale presso l'Università Federico II dal 2005, ho intrapreso questo percorso da 06/2015. Il principio a cui mi ispiro è: "stay hungry, stay foolish".

View all posts by Marco Lepore →

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×