QUESTIONE DI MODULI – Napoli-Sampdoria: previsione tattica e probabili formazioni

tattica roma napoli
   

Dopo il pareggio in trasferta contro la Juventus, il Napoli si prepara ad affrontare la Sampdoria.

Il campionati di Serie A procede e con esso anche gli impegni del Napoli: il pareggio contro la Juventus non + ancora del tutto archiviato ma la squadra di Spalletti deve già prepararsi alla seconda giornata del girone di ritorno. L’avversario è la Sampdoria mentre l’appuntamento è domenica 9 gennaio alle ore 16:30.

Gli azzurri devono ritrovare la vittoria al fine di rimanere al terzo posto in classifica, d’altro canto la Sampdoria non vince dallo scorso 10 dicembre, giornata in cui ha portato a casa lo storico Derby della Lanterna contro il Genoa. Di conseguenza anche per la squadra capitanata da Roberto D’Aversa deve a tutti costi portare a casa i tre punti.

Il Napoli di Spalletti

Nonostante contro la Juventus i tre punti non siano arrivati, la squadra di Spalletti sta dimostrando di essere una compagine più che unita. Questo aspetto non è da sottovalutare soprattutto se si pensa a fatto che attualmente la compagine deve fare a meno di alcuni componenti. Contro la Sampdoria infatti le assenze non sono da sottovalutare: quattro giocatori sono infatti positivi al Coronavirus: Osimhen, Mario Rui, Meret e Lozano. In più Koulibaly, Anguissa ed Ounas sono impegnati in Coppa d’Africa.

Ecco la probabile formazione della squadra di Luciano Spalletti: NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Ghoulam; Demme, Lobotka; Insigne, Zielinski, Politano; Mertens. La formazione sembra essere simile a quella schierata l’ultima volta contro la Juventus: la squadra andrebbe ad impostare una difesa a quattro mentre Dries Mertens avrà le spalle coperte da Insigne, Politano e Zielinski.

La Sampdoria di D’Aversa

La situazione dei blucerchiati non è tanto diversa dalla precedente: anche in questo caso la squadra deve far fronte a qualche assenza di troppo. In primo luogo non ci sarà Antonio Cndreva a causa di una squalifica, Colley è impegnato nella Coppa d’Africa mentre Falcone ed Augello sono risultati positivi al Covid.

Ecco la probabile formazione della squadra ospite: SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Ferrari, Yoshida, Chabot, Murru; Bereszynsk, Ekdal, Thorsby, Askildsen; Gabbiadini, Caputo. Come di consueto la Sampdoria schiera una difesa a quattro; in attacco potrebbe subentrare anche Fabio Quagliarella, il blucerchiato dalle origini e dal cuore napoletano.

Tattica Napoli-Sampdoria

Il Napoli deve fare attenzione soprattutto soprattutto ai due attaccanti blucerchiati: entrambi stanno dando soddisfazioni non indifferente al club ligure. Inoltre Manolo Gabbiadini ha avuto modo di giocare nella squadra di Spalletti, dunque conosce bene alcuni componenti. D’altra parte la squadra si sta dimostrando unita anche di fronte a tante assenze, dunque sarà sicuramente l’arma migliore per portare a casa la vittoria.

Maria Marinelli

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

UFFICIALE – Tuanzebe è un nuoco calciatore del Napoli. Il Tweet di ADL

Retroscena di mercato – Tentativo in extremis del Napoli per Coutinho: i fatti

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Via libera 3.500 alloggi israeliani a Gerusalemme Est

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×