Ranking Uefa – Il Napoli punta alla scalata. Tutti gli scenari che porterebbero gli azzurri ad un piazzamento da big

Archiavata in scioltezza la pratica Milan, il Napoli può concentrarsi sulla partita di giovedì prossimo in Europa League contro il Dnipro. Battere la squadra ucraina, sulla carta inferiore tecnicamente, è un imperativo, non solo per provare a chiudere il discorso semifinale fin dalla gara d’andata al San Paolo, ma anche per dare continuità alla scalata nel Ranking Uefa, che procede a vele spiegate. (CLICCA QUI per leggere l’articolo precedente)
Dopo il successo ottenuto ai quarti contro il Wolfsburg infatti, il Napoli è salito al 21esimo posto, ma centrare la finale di Varsavia, significherebbe ottenere un ulteriore punto bonus previsto dal regolamento. Un’occasione imperdibile per scavalcare Basilea, Shakhtar Donetsk e Tottenham e posizionarsi al 18esimo posto a ridosso del Manchester City.
Ma non solo, nel caso in cui gli azzurri dovessero conquistare l’Europa League a punteggio pieno, cioè approdando in finale senza passare per i calci di rigore, scalerebbero ben due posizioni, in virtù del punto bonus assegnato alle squadre vincitrici, superando così anche il Bayer Leverkusen. Inoltre, l’eventuale vittoria dell’Europa League con conseguente qualificazione alla prossima Champions, consentirebbe al Napoli di affrontare un girone meno ostico del passato, almeno sulla carta.

Carmine Gallucci

Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

View all posts by Carmine Gallucci →