Razzismo, parla Koulibaly: “Mi vergognavo di essere in campo” [VIDEO]

koulibaly Napoli
   

Koulibaly parla del razzismo nel calcio

Kalidou Koulibaly, ha rilasciato una video intervista pubblicata poi sull account Twitter ufficiale della Uefa. Il senegalese affronta il tema legato al razzismo negli stadi, dichiarando:

La prima volta che è successo, ogni volta che toccavo palla sentivo il verso della scimmia. Credetti di aver sbagliato qualcosa, mi sentivo perso. Inizialmente avevo timore a tornare in campo, poi mi resi conto che il problema non ero io ma chi faceva questi versi.

È una cosa che fa male, spero possano essere prese delle misure per fermare queste persone, devono capire che l’identità di una persona non è l’aspetto esteriore. Il colore della pelle non può essere un problema”.

VIDEO

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Insigne ha recuperato, contro il Barcellona ci sarà

Barcellona, Setien: “Il Napoli con Gattuso è migliorato, possono farci male”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Piscitelli – Un anno dopo la morte, gli ultrà lo ricordano con dei manifesti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *