La Repubblica: Non solo Gonalons, in arrivo un altro colpo per Benitez

 
 
   

BIGON 3456Due colpi per Rafa Benitez. Il Napoli sta accelerando sul mercato per regalare al tecnico rinforzi di livello già per il ritiro estivo a Dimaro che partirà il 17 luglio. La lista è semplice: un centrocampista e un attaccante. Il primo è ormai noto. Maxime Gonalons non è mai uscito dai radar del direttore sportivo Bigon che ha aspettato il momento giusto per affondare. Le condizioni sembrano favorevoli. Il presidente del Lione Aulas ha aperto alle cessioni per motivi di bilancio e il capitano dell’Olympique è sicuramente uno dei principali indiziati. Non è stato neanche convocato per il ritiro assieme ai compagni. Il motivo ufficiale è un supplemento di vacanza, in realtà sta decidendo il suo futuro. Il San Paolo e il progetto azzurro lo stimolano molto: aveva già detto sì a gennaio e non ha certo cambiato idea in questi mesi. Il Napoli, comunque, non parteciperà a giochi a rialzo. Il presidente De Laurentiis intende investire 12 milioni di euro, quindi il Lione deve abbassare le pretese.

MICHU IN PRESTITO? – E’ il profilo dell’attaccante giusto. E’ una prima punta molto duttile, capace di svariare su tutto il fronte offensivo. Benitez lo conosce bene e ha avallato l’operazione. E’ reduce da una stagione difficile allo Swansea per un infortunio e ha voglia di rilanciarsi altrove. Il Napoli sta valutando l’ipotesi del prestito con diritto di riscatto e potrebbe presto affrettare i tempi considerando che su Michu, oltre al West Ham, c’è anche il suo antico mentore Michael Laudrup che vorrebbe portarsi lo spagnolo in Qatar. Napoli, comunque, ha un fascino maggiore. Piace sempre il croato Ivan Perisic che ha disputato un ottimo Mondiale. La valutazione, dunque, è abbastanza alta. Il Wolfsburg chiede almeno 12 milioni di euro per lasciar partire il suo gioiello.

Fonte: La Repubblica

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Carmine Gallucci

About Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci