Repubblica – Stadi blindati e sfide pomeridiane. Il derby del Sole è diventato la partita dell’odio tra l’indifferenza di tutti…

   

L’edizione nazionale di Repubblica scrive sul clima teso di Napoli-Roma

“La cicatrice sta diventando indelebile, mentre tutti continuano a voltarsi dall’altra parte: nell’ingloriosa speranza che la ferita si rimargini da sé, col tempo. La grave anomalia si è trasformata in una regola e non fa più notizia che Napoli e Roma siano obbligate ad affrontarsi per la sesta volta di seguito nel pomeriggio, per motivi (evidentemente irrisolti) di ordine pubblico. Da noi succede che Totti e compagni debbano scegliere un albergo a cento metri dal San Paolo: per evitare degli spostamenti in città che sono considerati, evidentemente, pericolosi. Ma non basta: lo stadio sarà blindato, anche se colorato solo d’azzurro. Il derby del sole è diventato la partita dell’odio, complici l’indifferenza del mondo del calcio e delle istituzioni”.

Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

View all posts by Carmine Gallucci →

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×