RETROSCENA – Martino convoca Dybala e Higuain non la prende bene: ecco come ha reagito il Pipita

L’edizione della Gazzetta dello Sport in edicola stamane racconta della reazione di Gonzalo Higuain per la mancata convecazione del c.t. Tata Martino per la nazionale argentina:

“L’evento di questa sera avrà più di una motivazione per Gonzalo Higuain. Sa bene, il Pipita, che battendo i bianconeri si assicurerebbe un bonus a vita, lascerebbe alla storia del club una pagina indelebile. Ma non c’è soltanto il Napoli nei suoi pensieri, per questa sfida. Napoli-Juventus è anche una partita a due, tra chi si sta contendendo non solo i tre punti e qualche apprezzamento che non guasta mai. Ma la gara di stasera è anche uno scontro ravvicinato tra lo stesso Higuain e Paulo Dybala, convocato dal c.t. argentino, Martino, per la doppia gara di qualificazione al Mondiale in Russia, contro Ecuador e Paraguay. La prima volta dello juventino, però, ha determinato l’esclusione del napoletano che non l’ha presa bene e punta a un pronto ritorno. Ma perdere la nazionale potrebbe essere un duro colpo per questo ragazzo, che ha iniziato la terza stagione in maglia azzurra realizzando in totale, fin qui, 57 reti. L’esclusione, pare, sarebbe stata determinata dal fatto che Higuain, colpito da un attacco febbrile, non abbia risposto alla convocazione d’inizio settembre. Resta la delusione, dunque, per un provvedimento inaspettato. Il c.t. gli ha preferito Dybala, più giovane di sei anni, che non è titolare alla Juve: fin qui, ha realizzato due reti in campionato ed una in Supercoppa italiana, contro la Lazio”.

Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

View all posts by Carmine Gallucci →