San Paolo, l’ assessore Borriello annuncia: “Ci saranno disagi in tribuna stampa per le prossime tre partite”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete”  è intervenuto Ciro Borriello, assessore allo sport del Comune di Napoli. Queste le sue dichiarazioni:

Ci sarà un po’ di disagio per i giornalisti a causa dei lavori iniziati al San Paolo, questo è evidente. Non c’è stata un’adeguata condivisione di quelli che erano gli accordi presi e infatti ho appreso ieri la notizia. Martedì farò una riunione per ridurre al massimo i disagi per la gara con lo Spezia e col Pescara. Mi dicono che i lavori della tribuna stampa dureranno un mese per cui si tratta di 3 partite, poi avremo una tribuna stampa adeguata. Volevamo ridurre il disagio, ma per ora non ci siamo riusciti e una parte della tribuna non è agibile.

Col calcio Napoli non ci sono difficoltà, contro la Samp sarà si soffrirà maggiormente perché abbiamo fatto molto durante la sosta. Da martedì tutti saremo al lavoro e proveremo a ridurre il disagio per i giornalisti. C’è tutta questa fretta perché il 7 marzo dovrà essere tutto in ordine. Oltre alla tribuna, i lavori sono in più parti dello stadio. Per mettere a posto gli spogliatoi ci vorranno 45 giorni, i lavori al momento riguardano l’esterno degli spogliatoi, lavoriamo con una chirurgia d’urgenza. Nel complesso il San Paolo sarà dignitoso nell’arco di 2 anni, stiamo facendo queste opere perché avevamo un impegno e avremmo pure potuto iniziare i lavori al termine del campionato, ma gli impegni vanno rispettati.