Sconcerti: ”De Laurentiis? Non sono state frasi inappropriate”

Sconcerti

Sconcerti su De Laurentiis: se un presidente ritiene che ci siano le possibilità di intervenire sulla squadra, deve farlo

Mario Sconcerti è intervenuto a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio per parlare del prossimo turno di campionato e dello sfogo di Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli.

Queste le parole del Direttore:

Sullo sfogo di Adl
“Se un presidente ritiene che ci siano le possibilità di intervenire sulla squadra, deve farlo. Leggendole, non mi sono sembrate frasi inappropriate. Doveva essere duro, forse. Nella sostanza credo che abbia ragione, sono cose condivisibili e non trovo nulla di sbagliato”. 

Sconcerti sull’Inter
“Difficile che possa rischiare con il Sassuolo, nonostante lo stop anche di Sensi. Il gioco di De Zerbi è aperto, si adatta al gioco dell’Inter. Non credo che possa perdere punti. Se lo facesse, sarebbe una sorpresa”.

Su Lazio-Atalanta
“E’ più decisiva per l’Atalanta. Se vuoi tenere il campionato che vuoi fare, non devi perdere mai. La Lazio ha tempo per riprendersi. L’Atalanta vuole vincere e non può permettersi passi falsi”.

Sul Milan
“Piatek? Se ci sono due allenatori su due che arrivano alla stessa conclusione, conta poco la nostra opinione. Per me è un ottimo giocatore, ma non si può andare contro l’evidenza.

Se rimane fuori è perché non lo vede bene ora. L’esclusione di Bennacer è importante. Ricominciare da Biglia è una bocciatura del mercato”. Conclude Sconcerti.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Tennis, ATP 250 Mosca 2019: un fantastico Andreas Seppi vola in semifinale! Karen Khachanov battuto in tre set

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *