Sconcerti: “Vi svelo il bluff di Benitez”

fallimento juve
   

Mario Sconcerti, opinionista del Corriere della Sera e di sky, è intervenuto a Marte Sport Live: “Il ritiro credo sia servito a far capire che la società dava la responsabilità ai giocatori. Imprese, anche se non eclatanti, come Wolfsburg hanno dato luce diversa alla stagione. Ma anche prima il Napoli aveva avuto exploit, ora bisogna vedere se c’è la continuità” .

L’errore che si fa su Benitez  – ha proseguito Sconcerti – è il crederlo fautore di tutto o fautore di niente. Commette errori, come tutti, ma ha anche moltissimi meriti. Io poi resto dell’idea che Benitez ha fatto il suo lavoro. È riuscito a dare al Napoli una mentalità internazionale. Il primo ciclo di Benitez a Napoli si è chiuso. Ora, sapendo quali sono le sue idee, bisogna vedere se si vuole dare seguito e se si vogliono cercare nuove idee”.

“Anche il decalogo, ovvero le richieste di Benitez le ho viste come una sorta di spalle al muro per De Laurentiis, ha voluto bluffare ma non è convinto nè di ciò che ha chiesto nè tantomeno di avere già un approdo sicuro in un altro top club. Mihajlovic? Il serbo ragiona ancora come giocatore – conclude Sconcerti – È più un esempio, mentre Benitez è più un maestro”.

Massimo Avino

Sconcerti: “Vi svelo il bluff di Benitez”

 

Massimo Avino

"La prossima volta voglio nascere a Napoli ed essere napoletano a tutti gli effetti" (Lucio Dalla)

View all posts by Massimo Avino →