Pubblicato il: 28 Ottobre 2016 alle 10:54 pm

SUPERCOPPA PRIMAVERA- Marchizza, Tumminello e Keba regalano il trofeo ai giallorossi

Supercoppa Primavera

Supercoppa Primavera: i campioni d’italia si aggiudicano il trofeo per la seconda volta, dopo la vittoria del 2012 proprio contro l’Inter.

Si è conclusa da poco presso lo Stadio Olimpico di Roma la finale di Supercoppa Primavera tra la Roma Campione d’Italia (rileggi la diretta live) e l’Inter vincitrice della Coppa Italia (clicca qui per l’articolo). La squadra di mister Alberto De Rossi si è imposta con il risultato di 4-0.

CRONACA:

Al 7′ Inter vicina al vantaggio, Pinamonti ben servito in area, calcia in porta, Crisanto con un grande intervento devia in angolo. I giallorossi rispondono al 16′ con Bordin che mette in mezzo una palla pericolosissima, ma nessuna maglia giallorossa è presente in area. Al 37′ Gravillon atterra Keba in area di rigore, per il direttore di gara nessun dubbio, rigore per i giallorossi e dal dischetto Marchizza non sbaglia. La prima frazione di gioco termina 1-0 per la Roma.

Nella ripresa i padroni di casa dilagano con un Tumminello in grande spolvero. Al 62′ il giallorosso ben servito in area  di rigore, con il destro batte Di Gregorio portando la sua squadra sul 2-0. Quattordici minuti più tardi il numero 9 giallorosso riceve un cross da sinistra e con un bel colpo di testa batte numero 1 nerazzurro per la terza volta. Nel finale Keba su assist di Tumminello chiude la gara sul 4-0.

Per le due compagini quella di stasera è stata la quarta partecipazione alla finale di Supercoppa, che risulta un trofeo stregato per i nerazzurri, in quanto, non sono mai riusciti a vincerlo, mentre i giallorossi se lo sono aggiudicati due volte, entrambe contro l’Inter.

TABELLINO

ROMA: Crisanto; De Santis, Grossi, Marchizza, Pellegrini; Frattesi, Bordin, Spinozzi; Keba, Tumminello, Soleri. A disposizione: Romagnoli, Anocic, Antonucci, Bouasse, Cappa, Ciavattini, Franchi, Marcucci, Ciofi, Tofanari, Valeau, Petruccelli. Allenatore: De Rossi

INTER: Di Gregorio; Gravillon, Vanheusden, Lombardoni; Bakayoko, Zonta, Awua, Rivas, Miangue; Pinamonti, Butic. A disposizione: Mangano, Dekic , Nolan, Cagnano, Emmers, Danso, Mattioli, N’Diaye, Bollini, Carraro, Souare, Belkheir. Allenatore: Vecchi

MARCATORI: 37′ Marchizza (Rig.) (R), 62′ Tumminello (R), 76′ Tumminello (R), 86′ Keba (R)

ALBO D’ORO SUPERCOPPA ITALIANA PRIMAVERA

2004 Lecce, 2005 Lecce, 2006 Juventus, 2007 Juventus, 2008 Sampdoria, 2009 Genoa, 2010 Genoa, 2011 Fiorentina, 2012 Roma, 2013 Juventus, 2014 Lazio, 2015 Torino, 2016 Roma

Giovanni Zangaro

Giovanni Zangaro

Giovanni Zangaro

Scouting presso Intermediario Fifa

View all posts by Giovanni Zangaro →