The Guardian: “Zielinski ha lavorato con uno psicologo sportivo, è più forte. Sulla clausola…”

The guardian, noto quotidiano inglese, a pochi giorni dal suo debutto al Mondiale di Russia, ha dedicato un articolo a Piotr Zielinski: “Non è più il ragazzo che pianse all’Europeo del 2016, le critiche non lo scalfiscono più. Sa affrontare il peso della responsabilità ed è più efficace in campo, ciò è stato evidente durante la fase di qualificazione con sei assist. Deve essere forte mentalmente e lo sa, così come sa che c’è tanta aspettativa verso di lui, per questo ha lavorato con lo psicologo sportivo Kamil Wodka (lo stesso che ha aiutato il triplo campione olimpico Stoch. Il nome di Zielinski è ancora sul taccuino di Klopp che lo vuole fortemente al Liverpool e la clausola di 60 mln di euro è alla portata del club inglese. In ogni caso il suo futuro cambierà subito dopo il Mondiale, è in programma il matrimonio con la sua fidanzata Laura.”