TOP & FLOP, Juventus – Napoli il migliore ed il peggiore in campo

 
 
Napoli
   

Allo Juventus Stadium si affrontano le due squadre più accreditate allo scudetto, la Juventus si fa rimontare 3 gol dagli azzurri, nel finale Koulibaly fa esultare i bianconeri con l’autogol per il definitivo 4-3.

PRIMO TEMPO

La Juventus parte subito forte con un pressing alto. Al 4′ Cristiano Ronaldo prova a sorprendere Meret da fuori con un sinistro di prima intenzione, il portiere del Napoli è attento a sventare la minaccia. Al 14′ Allan dopo un bellissimo giro palla impegna Szczesny, che si deve tuffare alla sua sinistra e devia in angolo. Si fa male De Sciglio, che fa posto a Danilo, sul corner successivo la Juventus fa partire un contropiede guidato da Douglas Costa che libera proprio il nuovo entrato Danilo al centro dell’area che sigla il vantaggio. I campioni d’Italia raddoppiano subito dopo, quando Higuain riceve un passaggio in area, si libera di Koulibaly e scarica alle spalle di Meret un destro chirurgico. Il giovane portiere napoletano evita il terzo gol al 30′, quando fa un miracolo su Khedira, ed è fortunato dopo qualche minuto quando lo stesso Khedira colpisce la traversa con un tiro preciso. Il Napoli in campo non c’è, l’unica conclusione arriva dai piedi di Ghoulam da fuori area, tiro che però va fuori dallo specchio della porta.

SECONDO TEMPO

A inizio ripresa Ancelotti decide di cambiare Insigne e Ghoulam per Lozano e Mario Rui. I partenopei sembrano piú cattivi nella ripresa e provano ad accorciare le distanze con Mertens con un paio di tiri che terminano fuori di poco. I bianconeri al 62′, con Cristiano Ronaldo sfruttano una grande cavalcata di Douglas Costa e siglano il 3-0. Risultato che sembra essere definitivo, invece due episodi riaprono la gara: Manolas di testa si inserisce in area sugli sviluppi di un calcio di punizione, al 68′ é Lozano a trafiggere la Juventus al suo esordio con un gol raccogliendo un assist di Zielinski. E all’81’ arriva Di Lorenzo che sbuca in area su un calcio di punizione di Callejon e batte per la terza volta Szczesny, portando la partita sul 3-3. Al 92′ Koulibaly regala la vittoria ai bianconeri con una svirgolata dopo gli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Pjanic. Risultato finale 4-3.

TOP

É Hirving Lozano il top per il Napoli, si vede subito che é un calciatore con fame di vittoria. Viene schierato in attacco con Dies Mertens e si mette in luce segnando il suo primo gol con la maglia del Napoli, Ancelotti ha una nuova freccia per il suo Napoli.

FLOP

Kalidou Koulibaly é il flop di questa partita. Prima dell’autorete che decide la gara, non é in palla e si vede, manca ancora l’intesa giusta con il nuovo compagno di reparto Kostas Manolas. Ancelotti e i tifosi azzurri aspettano il loro muro invalicabile.

GIANNI CARRELLA

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Corbo: “Koulibaly disastroso, fa felice Sarri a Torino, ancora una volta”

Mario Sconcerti: “Netta differenza di qualità tra Juventus e Napoli”

Incredibile Lozano – La lista dei debutti è lunghissima, tutti con gol

FOTO – Autogol Koulibaly, il senegalese bersagliato sui social. In maglia bianconera col numero 92

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *