Top&Flop – Napoli-Juventus, il migliore ed il peggiore azzurro in campo

Napoli

Il migliore ed il peggiore azzurro in Napoli-Juventus

Termina 1-1 il primo dei due confronti di Napoli-Juventus di scena al San Paolo. Gara in equilibrio finchè la Juve trova il gol grazie ad una disattenzione della retroguardia azzurra. Da li in poi sale in cattedra il Napoli che chiude i bianconeri nella propria metà campo. Hamsik trova il pareggio nella ripresa grazie all’uno-due riuscito con Mertens. Gli azzurri ci provano fino alla fine sfiorando anche la rimonta in due occasioni, ma non riesce l’impresa.

TOP – Hamsik

Sontuosa la prestazione del capitano azzurro, i suoi inserimenti sono come un coltello affilato che taglia la difesa bianconera come il pane. Da manuale l’azione che porta al pareggio suggellata dallo slovacco con un colpo da bigliardo. Ed ora Maradona è a sole quattro gol di distanza quando mancano ancora un po’ di gare per entrare nella storia del Napoli. Quasi leggenda!

FLOP – Albiol

Assolutamente colpevole, insieme ad Hysaj, nell’azione che porta in vantaggio la Juventus. Sulla prestazione negativa dello spagnolo, inoltre, gravano anche gli errori di precisione in fase di impostazione. Nel complesso i bianconeri raramente riescono a spaventare sul serio il Napoli, ma lo spagnolo non dà mai quella sicurezza dimostrata in passato. Faro spento!

Carmine Gallucci

Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

View all posts by Carmine Gallucci →