Top&Flop – Napoli-Spal, il migliore ed il peggiore azzurro in campo per ForzAzzurri.Net

Napoli

Il migliore ed il peggiore azzurro in Napoli-Spal

Termina 1-0 Napoli-Spal, il match di scena al San Paolo e valido per la 25esima giornata di campionato. Gara dominat dagli uomini di Sarri fin dalle prime battute. Bastano solo sei minuti, infatti, e una combinazione a limite dell’aria tra Callejon ed Allan si trasforma in rete per il vantaggio azzurro. Poi è monologo Napoli. La squadra di Semplici rimane super coperta e nonostante lo svantaggio non esce dalla propria metà campo. Nella ripresa è ancora assolo Napoli, anche se la Spal crea qualche contropiede che si perde tra le mani di Reina o i piedi di Koulibaly.

TOP – Allan

È ormai il padrone assoluto ed incontrastato del centrocampo azzurro. Il brasiliano recupera palloni a ripetizione e si conferma tra i più propositivi negli inserimenti, lotta come un leone su ogni palla e a prescindere dalle condizioni metereologiche. Suo il gol vittoria, suo l’assist per il gol annullato ad Hamsik e suo, dopo ormai tante prestazioni di altissimo livello, anche il cuore dei napoletani. Straripante!

FLOP – Insigne

A Insigne manca il gol, che non arriva dalla gara con la Sampdoria prima di Natale, e si vede. Lorenzinho produce infatti solo qualche spunto interessante nel primo tempo, dove confeziona un paio di conclusioni davvero pericolose che si spengono, però, oltre la porta difesa da Meret. Poi scompare un po’ fino a ricomparire nella fase finale, dove i suoi dribbling si rivelano preziosi per tenere alto il Napoli. Così così!

Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

View all posts by Carmine Gallucci →