Top&Flop – Napoli-Torino: il migliore ed il peggiore azzurro in campo

genoa napoli
   

Napoli-Torino si è conclusa con il risultato di 1-0, dunque con l’ottava vittoria consecutiva per gli azzurri.

Un altro match degli azzurri si è concluso ed un’altra vittoria è stata portata a casa. Allo Stadio Diego Armando Maradona il Napoli batte il Torino per 1-0. Noi di ForzAzzurri andiamo a riassumere brevemente la partita appena conclusa, per poi scegliere il migliore ed il peggiore giocatore azzurro della gara.

Primo tempo

Il calcio d’inizio viene battuto dal Torino, ma è il Napoli a farsi vedere poco dopo. Al minuto 5 Kalidou Koulibaly prova subito ad andare in porta con un tiro di testa, ma il portiere del Torino riesce a bloccarlo. Poco dopo, al minuto 10, Lorenzo Insigne serve un perfetto assist a Victor Osimhen che tira con il piede destro ma la palla esce fuori di poco. Al minuto 20 è sempre Osimhen che osa, crossando un pallone nella direzione di Giovanni Di Lorenzo; quest’ultimo tira di testa ma la palla finisce sul fondo. Al 25° minuto il Napoli guadagna un calcio di rigore per un fallo su Di Lorenzo da parte di Kone, Lorenzo Insigne però fallisce dal dischetto. Al minuto 29 si fa notare anche David Ospina che para un tiro di Brekalo e manda il pallone in corner. Al 38° minuto Zambo Anguissa serve Koulibaly in area di rigore, ma Milinkovic-Savic para e ferma tutto. Al termine dei primi 45 minuti il punteggio è ancora fermo sullo 0-0.

Secondo tempo

L’inizio del secondo tempo non regala nessun episodio saliente. La prima azione degna di nota avviene al minuto 56, quando Giovanni Di Lorenzo riesce a trovare la rete. L’azione parte da un calcio di punizione, quest’ultimo diventa un assist per il difensore che tira di testa. Tuttavia dopo pochi minuti il gol viene annullato per la posizione irregolare. Al 63° minuto arriva anche Hirving Lozano, che con un tiro colpisce il palo. Due minuti dopo arriva la prima azione pericolosa del Torino con Brekalo che riesce a saltare due azzurri nell’area di rigore. David Ospina però non si fa trovare impreparato e para il tiro. Finalmente il gol arriva nell’ultima fase di gara: al minuto 81 ci prova prima Dries Mertens che incontra una deviazione; segue allora il tentativo di Eljif Elmas, ma il pallone si impenna. Il terzo tentativo è di Victor Osimhen che finalmente trova il gol e porta il Napoli in vantaggio. Si tratta dell’ultima azione importante del match: dopo sei minuti di recupero Napoli-Torino termina 1-0 a favore dei padroni di casa.

Top: Victor Osimhen

È la punta di diamante di questo Napoli: il titolo di Top è tutto suo. Victor Osimhen ad ogni partita dimostra di crederci fino alla fine, anche quando il gol sembra non voler proprio arrivare. È stato proprio lui l’artefice della rete del vantaggio e della vittoria finale. Senza contare che durante tutta la gara è stato utile per i suoi compagni.

Flop: Lorenzo Insigne

Serata un po’ sottotono quella di Lorenzo Insigne. La buona volontà c’è tutta da parte del capitano azzurro, ma le azioni effettuate sono state poco concrete. Il calcio di rigore fallito è stato solo il culmine di una prestazione per nulla positiva.

Maria Marinelli

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

FOTO – Napoli, nuova maglia per Halloween di EA7: Mertens e compagni tra le ragnatele

Formazioni Napoli-Torino, le ultimissime scelte di Spalletti e Juric

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Covid: corsa alla pillola Merck in Asi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *