Tuttosport – Nessuna speranza per i furbetti napoletani. Così la Juve eviterà l’ingresso allo Stadium ai partenopei

rinvio juve milan
   

TuttoSport in edicola stamane sul divieto per i tifosi partenopei per assistere a Juve-Napoli

“I “furbetti” che sperano di aggirare il provvedimento di chiusura del settore ospiti dello Stadium e il divieto di vendita dei biglietti a tutti i residenti in Campania per la sfida scudetto potrebbero rimanere delusi. Questura e Osservatorio sulle manifestazioni sportive hanno messo in preventivo che tifosi napoletani che abitano in altre parti d’Italia comprino i tagliandi per poi presentarsi allo stadio sabato 13 febbraio, ma non c’è bisogno neppure di mettere in moto le contromisure. Basta vedere i numeri dello Stadium: con 25 mila abbonamenti venduti, restano a disposizione 13 mila biglietti (la capienza è di 40 mila che scende a 38 mila escludendo il settore ospiti). E la maggior parte è già stata “bruciata” nella prelazione riservata ai Member juventini: a ieri sera le curve, la tribuna family, est e ovest 2° anello erano già esaurite, poche centinaia di tagliandi sono rimasti per gli altri settori. C’è da credere che per domani, quando dalle 11 inizierà la vendita libera, di biglietti ne restino davvero pochini, considerato anche l’appeal e il valore della partita. E visto che non è possibile neppure il cambio, di tifosi napoletani ce ne saranno con il contagocce. Del resto è stato applicato il principio di reciprocità: a settembre i sostenitori bianconeri non vennero ammessi al San Paolo, con restrizioni persino più pesanti. Nessuna speranza quindi di vedere supporter napoletani nel settore ospiti dello Stadium per evitare che si mischino con gli juventini in tribuna: la Juventus potrebbe accogliere nei duemila posti liberi i bambini delle scuole calcio”

Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

View all posts by Carmine Gallucci →

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×